Roma. L’alta cucina incontra le ceramiche di Kyōto

Tempo di lettura: 2 min

piatto-ceramica-wakunami

Da martedì 15 a domenica 20 novembre Doozo, Centro Culturale e Ristorante Giapponese con giardino, ospiterà la Settimana dell’artigianato di Kyōto, evento dedicato alla diffusione e promozione di prodotti artigianali giapponesi di alta qualità realizzati dai membri del Laboratorio di artigianato Kyōto shokunin kōbo, 京都職人工房.

Durante le settimana saranno esposte al pubblico le creazioni di 6 artigiani: Takaaki Saida (scultore di tōrō), i coniugi Madoka e Soryu Wakunami (ceramisti presso lo Studio di Ceramica Soryu-gama di Kyōto), Takahiro Okayama, Miki Kato e Tetsuya Hasegawa (ceramisti di Kyōto).

L’iniziativa è nata per far conoscere al pubblico italiano le loro opere tra le quali spiccano i tōrō, tradizionali lanterne in pietra, e i piatti in ceramica.

L’evento più atteso sarà quello di martedì 15 dalle ore 20:00L’alta cucina incontra le ceramiche di Kyōto permetterà ai visitatori di assistere a una dimostrazione di impiattamento su una o più ceramiche per esaltare le potenzialità estetiche delle opere.

Ad esibirsi 5 chef del panorama gastronomico romano:

  1. Gianfranco Pascucci, chef stellato del miglior ristorante di pesce a Roma Pascucci al Porticciolo;
  2. Francesco Pesce, chef del ristorante La Pace del Palato e creatore di Culinaria;
  3. Walter Musco, pasticcere e cioccolatiere della Pasticceria Bompiani che ha partecipato al primo appuntamento di Birra del Borgo Birre Bizzarre – Chef Bizzarri;
  4. Kotaro Noda, chef di origine giapponese del Bistrot64 che ci ha mandato alle stelle;
  5. Endō Kazuhiko, anima del ristorante Doozo.

madoka-wakunami

A seguire l’artigiana Madoka Wakunami terrà una dimostrazione di lavorazione della ceramica su tornio all’interno del locale.

Durante l’evento sarà possibile degustare un aperitivo e le pietanze preparate dagli Chef.

Sabato 19 dalle ore 17:00

Incontro con gli artigiani di Kyōto: inaugurazione del tōrō, la tradizionale lanterna in pietra realizzata dallo scultore Takaaki Saida (resterà esposta in maniera permanente nel giardino del locale) e dimostrazione di lavorazione della ceramica su tornio ad opera di Madoka Wakunami.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Doozo art book & sushi – Via Palermo 51-53, Roma -Tel. 06 481 56 55 – info@doozo.it

[Testo e Immagini: Matteo Bizzarri]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui