Firenze. Tutti gli chef stellati da assaggiare alla Leopolda per Food & Wine In Progress

Tempo di lettura: 2 minuti

food-wine-in-progress-2015

Top chef d’Italia, grandi vini e gourmet da tutto il Paese tornano a fare scalo alla Stazione Leopolda di Firenze per “Food & Wine In Progress”, evento che promette di portare in città tutto il meglio della Toscana da bere e da mangiare domenica 27 e lunedì 28 novembre 2016. Vi raccontiamo perché la seconda edizione di “Food & Wine In Progress” non è soltanto l’ennesima manifestazione godereccia che sbarca a Firenze.

food-wine-in-progress-cuochi

Organizzata dall’Unione Regionale Cuochi di Toscana in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier, Confcommercio e Coldiretti, la due giorni fiorentina sarà un tripudio di showcooking e momenti didattici per i giovani aspiranti chef e bartender. Ma anche un’occasione per farsi una cultura gastronomica. Se sul vino c’è già una conoscenza abbastanza diffusa, non altrettanto si può dire su carne, formaggi, olio o tartufo. Food&Wine si ripromette di formare gli avventori, educandoli a riconoscere un buon taglio di carne, un pesce fresco o un pecorino stagionato.

food-wine-in-progress-formaggi

Sarà così possibile fare il punto sull’evoluzione della macelleria negli ultimi 30 anni o sull’arte della panificazione, con un focus sulla carne cruda e panificatori all’opera sul momento. Largo anche ad associazioni di cacciatori, che in Toscana trovano terreno particolarmente fertile, e pescatori dell’Argentario. Molto spazio sarà dedicato al mondo del senza glutine, con preparazioni in diretta e approfondimenti in tema.

foodwine-in-progress

Sul fronte chef non mancherà la consueta parata di stelle. Gennaro Esposito, Vito Mollica, Valeria Piccini, Mirko Rossi, Paolo Gramaglia, Giuseppe Di Iorio e Marco Scaglione si sfideranno ai fornelli per il titolo di Ambasciatore della Cucina Italiana.

food-wine-in-progress

Gli chef Peter Brunel, Marco Stabile, Maria Probst, Luciano Zazzeri, Beatrice Segoni, Silvia Baracchi, Matia Barciulli, Lorenzo Barsotti, Sara Conforti, Deborah Corsi, Entiana Osmenzeza, Edoardo Tilli e Cristiano Tomei presenteranno invece un piatto ispirato alla cucina autunnale toscana, in abbinamento a un vino e a un’azienda particolare.

naga-thai-bistrot

Spazio anche alla cucina etnica, con il ristorante thailandese Naga Thai Bistrot di Prato e con lo chef giapponese Hirohiko Shoda, che preparerà un piatto da accompagnare invece a una birra.

Il lunedì mattina, invece, gli studenti degli Istituti Alberghieri della Toscana si sfideranno in un contest per la valorizzazione di prodotti toscani a rischio di estinzione.

food-wine-in-progress-vino

Oltre 1000 le etichette in degustazione, provenienti dalle 140 aziende selezionate dalla Guida AIS, mentre un’intera sezione sarà dedicata all’arte della Mixology, con masterclass per imparare a preparare drink insieme ai maestri dei cocktail, tra cui il bartender Danny Del Monaco.

Il costo giornaliero per l’ingresso è di 20 euro per adulti, 10 euro per soci FIC, AIS, Confcommercio e Coldiretti, 5 euro per studenti, gratis fino a 12 anni. Perché per iniziare ad assaggiare consapevolmente non è mai troppo presto.

Info e programma dettagliato su www.foodandwineinprogress.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui