Pizza in Langa. Francesca Bresci vince il contest tra Mondovì e SaviglianoTempo di lettura: 2 min

Pizza in Langa ovvero come portare la pizza nell’outlet Mondovicino con un cartellone che ha visto l’Associazione Pizzaiuoli Napoletani capitanata da Sergio Miccù e 7 chef di estrazione e scuola diversa per una serie di cooking show su impasti, tecniche di idratazione e lievitazione, sistemi di cottura.

E poi lo spazio dedicato ai giovanissimi in attesa del riconoscimento della figura del pizzaiolo. A confrontarsi, l’Istituto Alberghiero Giovanni Giolitti di Mondovì e il CnosFap di Savigliano in un contest organizzato con il supporto di Beppino Occelli e del Mulino Caputo. 40 ragazzi si sono sfidati al forno a legna e al forno elettrico e in 6 sono approdati alla finalissima.

In giuria, con Vincenzo Pagano di Scatti di Gusto, Teresa Iorio, campionessa mondiale STG, Giacomo Caramelli, owner del Mondovicino Outlet Village e appassionato di gastronomia di lungo corso, Marilena Miccù che ha condotto lo spazio per i bambini impegnati a imparare i segreti della pizza, Umberto Milana di Occelli e Davide Danni della pizzeria Mondofood di Mondovì.

Sei ragazzi, è bene ricordarlo, che in poco tempo hanno approfondito a scuola i temi legati alla pizza e per la prima volta hanno preso parte a un contest.

Sfida tutta emozionante per i giovanissimi studenti tutti accomunati dalla voglia di utilizzare ingredienti locali.

Ha vinto l’unica rappresentante femminile, Francesca Bresci che si è imposta con la sua Arlecchino, impasto misto Caputo Rossa, integrale e mais, mozzarella di bufala Perla del Mediterraneo, acciughe, peperoni e bagnet verd.

Al secondo posto, Samuele Moine con la sua super Barolo, 100% Rossa Caputo e pasta di riporto, toma, salsiccia al barolo e formaggio al barolo di Occelli.

Al terzo posto si è classificato Matteo Boasso con Pratolaia, fiordilatte e ricotta con ortica oltre a olive taggiasche e olio all’origano.

Per loro i premi in formaggio di Occelli, buoni spesa di Mondovicino Outlet Village e una master class a Mondofood.

Formaggi Occelli e attestato di partecipazione anche per gli altri 3 concorrenti giunti in finale: Klaudio Dajani (pizza alla langarola), Andrea Dedi (lardo, mozzarella, fichi e miele) e Giacomo Vinai (Sapori del Piemonte (salsiccia di Bra, nocciole e burrata)

1 commento

  1. Belli questi pizzaioli in erba, e mi sembra di capire anche bravi.
    E poi, ha vinto una donna! Le donne sono poche, in cucina, ma a quanto pare se la cavano bene!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui