Avete preso appunti per accendere la speranza a Notte di Stelle, l’evento gastronomico che si terrà lunedì 29 maggio nell’area archeologica di Paestum?

Se avete letto la guida con tutte le informazioni di servizio sapete cos’è Notte di Stelle e come e dove venire.

Se avete seguito la pagina Facebook conoscete già i nomi di alcuni chef che animeranno il parco gastronomico oltre a quello del padrino della manifestazione, cioè Alfonso Iaccarino.

Alcuni, non tutti. Perché ce ne sono tanti: 1 per regione d’Italia e poi un manipolo di chef nati in Campania.

Forse ora vi serve sapere con un biglietto cosa potete assaggiare per organizzare un percorso di degustazione.

Con l’avvertenza che oltre agli chef che vedete in questo elenco ci sono anche pizzaioli, pasticceri e artigiani con altri 40 piatti, dolci e pizze.

Li centelliniamo.

Per ora accontatevi – si fa per dire – di tutti gli chef che incontrerete che sono stelle buonissime.

I piatti degli chef dall’Italia

Regione Nome Cognome Ristorante * Piatto
Piemonte Davide Scabin CombalZero * Risotto allo zafferano, Tartufo Nero e gli straccetti di Raffaele
Liguria Roberto Panizza Il Genovese Trofie al pesto genovese di mortaio
Lombardia Ilario Vinciguerra Vinciguerra * Risolio allo zafferano con una riduzione di salsa alla genovese
Veneto Fabrizio Albini Cristallo Resort Risotto in bianco al prosecco docg, cappuccio e nigella
Trentino Alto Adige Sabino Fortunato Gallo Cedrone * Risotto acquerello mantecato ai funghi porcini con mandorle, gamberi rosso e bufala
Friuli Venezia Giulia Flavia Furios Kavčič Pri Lojzetu Panino mediterraneo
Emilia Romagna Riccardo Agostini Il Piastrino * Fagottino di primo sale di pecora, guazzetto di fave e cozze
Marche Errico Recanati Andreina * Pasta e fagioli pomodori verdi e moscioli di Portonovo
Toscana Valeria Piccini Da Caino ** Acqua cotta
Lazio Arcangelo Dandini L’Arcangelo Viaggio a Roccapriora
Umbria Giancarlo Polito La Locanda del Capitano L’umbria il cuore verde dell’italia
Abruzzo Sabatino Lattanzi Zunica 1880 Specchio di tacchino con carciofi grigliati e lamponi disidratati
Molise Stefania Di Pasquo Locanda Mammì Piselli e caciocavallo
Campania Giuseppe Stanzione Le Trabe * Mischiato napoletano con stoccafisso, nduja e soffice di provola affumicata al fieno
Puglia Teresa Buongiorno Già sotto l’arco * Burrata in pasta kafaisi con olive e pomodori
Basilicata Vitantonio Lombardo Locanda Severino * Un lucano a Parigi
Calabria Emanuele Strigaro Palazzo Foti Pasta con nduja
Sicilia Patrizia Di Benedetto Bye Bye Blues * Polipo affumicato con verdure siciliane e maionese di bottarga di tonno
Sardegna Roberto Petza S’Apposentu * Uova, patate, cipolle e pancetta

Gli chef Campani

Località Nome Cognome Ristorante Piatto
Sorrento Peppe Aversa Il Buco * Palamburger
Sorbo Serpico Paolo Barrale Marennà * Moderna caponata salernitana
Napoli Gianluca D’Agostino Veritas * Risotto asparagi e limone con gamberi
Napoli Enzo De Angelis Anema e Cozze Caprese di mare
Bergamo Umberto De Martino Florian Maison Tondo di Ricciola Mela Verde e Cetriolo, centrifuga di ravanello e zenzero
Ischia Giovanni De Vivo Il Mosaico * Il pomodoro nero farcito con gamberi plancton e limone su crema di mozzarella e basilico
Pompei Paolo Gramaglia President * Mediterraneo da scoprire
Gaiole in Chianti Vincenzo Guarino Il Pievano * Spaghetti allo scarpariello
Vico Equense Peppe Guida Osteria Nonna Rosa * Spaghettino in acqua di limone, olio e provolone
Torre del Greco Domenico Iavarone Josè Candele ripiene di genovese indorate e fritte
Aversa Agostino Malapena Costanzo Il pollo e la ricotta incontrano la pappa al pomodoro
Ischia Pasquale Palamaro Indaco * Caponata di sgombro
Eboli Fabio Pesticcio Il Papavero * Dolce il papavero
Castellamare di Stabia Luigi Salomone Piazzetta Milù * Risotto al carmasciano e lampone
Torre del Greco Antonio Sorrentino Rossopomodoro caprese di mare
Valva Cristian Torsiello Osteria Arbustico * Tubetto con pomodorino giallo spuma di provola affumicata e prosciutto croccante
Nocera Superiore Raffaele Vitale Macelleria Accurso Maialino
Nola Francesco Franzese Roji Rolls di baccalà
Nola Alex Pochynok Roji  
Battipaglia Helga Liberto Pizzaart Pacchero fritto con ricotta di bufala e carciofi bianco di Auletta servito su pomodorini gialli
S. Gennaro Vesuviano Alfonso Crisci Taverna Vesuviana Panzanella Vesuviana

1 commento

  1. Bellissima e Complimenti,abbinamento ideale, territorio e cibo per un così nobile scopo.Ci Saranno i miei colleghi con voi, Giulio Felice e Elvio Dellacorte, abbiamo dato anche un minimo di contributo, ma penso che la manifestazione merita ben altro interesse per l’anno prossimo da parte di Calvisius-Agroittica,la potete approfondire meglio appunto con il Ns. Giulio Felice, i miei Omaggi al maestro Iaccarino e a tutti Voi
    Buon lavoro

    Cordialità
    Pino Saraceno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui