Napoli. Il brivido che corre lungo la schiena a leggere che il cono sfoglia è più leggero del cono graffa

Lo Chalet Ciro a Mergellina si è inventato il cono graffa che ha letteralmente spopolato nonostante la combinazione iperglicemica tra gelato e “cialda”.

Ora raddoppiano sostenendo di aver trovato la soluzione leggera al cono graffa. Che sarebbe il cono sfogliatella derivato dall’impasto della prussiana, un altro antico moloch della pasticceria napoletana.

Non siamo pronti a scommettere sulla leggerezza del nuovo prodotto, ma volentieri vi copia incolliamo il comunicato stampa che lo annuncia rimettendoci al vostro giudizio di assaggiatori di cose inenarrabili.

Funzionerà come il cono graffa?

A Napoli, Chalet Ciro sul lungomare di Mergellina in Via Caracciolo, tra le più note pasticcerie partenopee, da oltre sessant’anni offre una varietà di dolci di ogni genere: dalle sfogliatelle, al babà e alle graffe, ripercorre la storia della gastronomia tradizionale e la arricchisce con una sfilza di torte e pasticcini più originali e sfiziosi per assecondare i gusti di tutti.

Dalla passione e dedizione per questo mestiere, i maestri pasticceri hanno creato l’alternativa di leggerezza al famoso cono graffa: il cono sfoglia!

«È sempre per i più golosi ma, certamente – ironizza Antonio De Martino, il titolare della pasticceria –, in perfetta buona coscienza, si fa mangiare senza scrupoli dal momento che è di una leggerezza unica».
Questo delizioso cono è preparato con la ricetta di quelle che a Napoli chiamano “prussiane”, dolce di friabile sfoglia rinomato in tutta Italia che non conosce tempo, presente in ogni pasticceria e venduto in tutti i bar. Un dolce che invita chi lo assaggia a perdersi nel tempo e a concedersi veri e propri momenti di piacere.

Di quello stesso impasto, con quella sfoglia, stesa e arrotolata su un cono, i pasticceri dello Chalet Ciro hanno ottenuto questo cono leggerissimo, per la felicità dei più attenti alla propria linea. Delicato e incredibilmente buono, il cono sfoglia può essere farcito allo stesso modo del cono graffa. Cambia l’involucro ma il contenuto può essere lo stesso: di gelato o di crema pasticcera, di nutella o di qualsiasi altro gusto abbia voglia il cliente. Anche riempito di sola panna è buonissimo, innaffiato per esempio con una raffinata salsa gourmet all’amarena, al cioccolato fondente o al caramello.

Chalet Ciro. Via Caracciolo 80122 Napoli. Tel. +39 081 669928




- venerdì, 13 ottobre 2017 | ore 9:59

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.