Il tema floreale è alla base della celebre festa dei fiori di Bolzano, alla 130ma edizione, che per tre giorni (dal 29 aprile al 1° maggio) con un ricco programma trasformerà la storica piazza Walther in un immenso orto botanico.

L’appeal floreale in cucina è apparentemente nuovo, alcuni vengono consumati senza saperlo (zafferano, cavolfiori, carciofi, fiori di zucca), ma la tendenza è una forma di reminiscenza culinaria: corsi e ricorsi storici di conoscenze e pratiche che ben si adattano al moderno gusto e, come diceva il designer statunitense Raymond Loewy, a quell’imperativo secondo il quale la bruttezza si vende male. Dai fiori dell’acetosella utilizzati dagli antichi romani per condire insalate a quelli di garofano mescolati nel vino da Carlo Magno, i crisantemi in Cina e Giappone per profumare zuppe e minestre e le primule durante l’epoca di Elisabetta I per insaporire macedonie di frutta.

Se la prospettiva floreale/vegetale vi intriga, non resta che seguire questa mappa. 

1. Laurin 

Le forme e i colori dell’arte e del cibo si intersecano in questo ristorante: è inserito in un hotel del centro storico e ospita una collezione di opere d’arte originali del XX secolo. Lo chef Manuel Astuto per l’evento preparerà un rombo croccante con crema di avocado, agretti, cannolo di camomilla e ricotta e un branzino in crosta di sale, insalata di fiori ed erbe di montagna.

Ristorante Laurin. Via Laurin Str, 4. Bolzano. Tel. +39 0471 31 10 00

2. Batzenhäusl – Ca‘ de Bezzi   

Il trascorrere del tempo non ha scalfito il fascino di questa insegna: è la più antica osteria di Bolzano, nata nel 1404, dal quale sono passati artisti, intellettuali e poeti. Ecco alcuni dei piatti che troverete: crema di pomodoro e basilico con formaggio fresco (5  €); pasta di rucola fatta in casa con prosciutto crudo e pomodori (8 €); filetto di maiale con riso, verdure e salsa alle erbe (13 €); gelato artigianale al rosmarino e sambuco.

Restaurant Batzenhäusl – Ca‘ de Bezzi. Via A. Hofer-Str, 30. Bolzano. Tel. +39  0471 05 09 50

3. Hopfen & Co

Locale situato in pieno centro, in piazza delle Erbe in cui – ad eccezione di sabato, domenica e festivi – si tiene lo storico mercato (documentato dal 1295) di frutta e verdura. È un riferimento valido dove bere birra bolzanina e mangiare piatti della tradizione sudtirolese. Nel menu, durante la food & flower, ci saranno: risotto agli asparagi, carote e sedano; asparagi bianchi con patate lesse, burro fuso e prosciutto di Pasqua serviti con salsa Bolzanina; filetto di Tilapia alla piastra con patate lesse, broccoli e zucchine.

Restaurant Hopfen & Co. Piazza Erbe – Obstplatz, 17. Bolzano. Tel. +39  0471 30 07 88

4. Haselburg Castel Flavon

Tutt’altro che una semplice insegna: è un castello del XII secolo, costruito dai Signori von Haselberg, dove lasciarsi rapire dalla splendida vista sul capoluogo altoatesino e sulla circostante vallata. La cucina, guidata dallo chef Mattia Baroni, valorizza le tipicità del luogo, con interpretazioni tradizionali combinate a una visione moderna. Il piatto studiato per l’evento è composto da fiori e foglie di Nasturzio con una mousse di noci.

Restaurant Haselburg Castel Flavon. Via Castel Flavon -Küepachweg, 48. Bolzano. Tel. +39  0471 40 21 30

5. Vögele

Un altro indirizzo da aggiungere tra i più interessanti in città, dove vi è una cucina semplice e una cantina di vini ben assortita. Ci si accomoda in un ambiente curato e caratterizzato da uno stile Biedermeier. La proposta congegnata: gelatina di barbabietola, amaretti con ricotta e basilico, insalatina con fiori di erbe aromatiche, risotto alla lavanda con capperi, gelato al coriandolo in crosta alle erbe, semifreddo di tarassaco con ragù di ciliegia e crumble alla cioccolata.

 Restaurant Vögele. Via Goethe, 3. Bolzano. Tel. +39 0471 97 39 38

6. Löwengrube

Stile moderno e oggetti di design, affreschi del pittore Alfred Stolz, una bella stube e cucina a vista al piano superiore fanno da cornice a piatti che non disdegnano tocchi creativi e divagazioni dalla tradizione. La scelta gastronomica si comporrà di fiori di zucca in tempura su crema di burrata e pomodoro confit e un tortino al lime con sorbetto alla violetta.

Restaurant Löwengrube. Piazza Dogana – Zollstange, 3. Bolzano. Tel. +39  0471 97 00 32

7. Stadt Hotel Città

È un hotel con cafè e ristorante situato di fronte piazza Walther von der Vogelweide e a pochi minuti dal museo archeologico e il museo d’arte moderna “Museion”. La proposta elaborata che accompagnerà l’evento in programma è composta da un’insalata di tarassaco, uova di quaglia, speck croccante (12 €) e aceto di lamponi e un sorbetto artigianale di finocchietto selvatico con pepe rosa (4,50 €).

Stadt Hotel Città. Piazza Walther Platz, 21. Bolzano. Tel. +39 0471 975221

Pronti per mangiare i fiori in quota o preferite un ponte sul mare?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui