Homer Simpson e la ricetta della torta di mele di Evan Kleiman

Tempo di lettura: 3 minuti

Anche I Simpson regalano il loro tributo alle star del food con una bella ricetta della torta di mele. Per celebrare l’episodio numero 636, che li consacra “serie più longeva della storia della tv”, è stata coinvolta Evan Kleiman celebre conduttrice americana, chiamata la “fata madrina dei foodie di Los Angeles” per la capacità di coinvolgere intere community di appassionati di buona cucina attraverso il programma Good Food, show radiofonico in onda dal 1997 su KCRW, stazione con base a Santa Monica.

Evan Kleiman è tra i più noti personaggi della scena gastronomica americana. Per circa 28 anni nel suo ristorante Angeli Caffè, ora chiuso, ha servito piatti della cucina tradizionale italiana, con attenzione agli ingredienti e alla presentazione. Da sempre sensibile ai temi della sostenibilità ambientale e della stagionalità, è membro del Los Angeles Food Policy Council.

Celebre anche per le sue torte da credenza, organizza il Good Food Pie Contest, una gara molto seguita con ospiti importanti e chef di rango tra i giurati, che quest’anno ha luogo il 6 maggio.

Nell’episodio, Homer si abbandona ai ricordi della sua infanzia, il periodo felice in cui lui era ancora immune dalle sue insicurezze e la madre Mona non aveva ancora abbandonato la famiglia. Tra i bei momenti passati insieme tra i fornelli, Homer ricorda i consigli affettuosi che la mamma gli scriveva sul retro di ogni ricetta. Proprio una in particolare, quella della torta di mele, cui Homer è particolarmente affezionato, non è altri che la ricetta della famosa Apple Pie di Evan Kleiman (ma questo si leggerà solo dopo, nei crediti): “Probabilmente la cosa più divertente che mi abbiano mai chiesto di fare” ha commentato l’autrice.

Per qualche secondo la ricetta rimane visibile a video, ma per chi non avesse i riflessi abbastanza pronti, eccola qui (per le dosi, tenete presente che una tazza – cup – equivale a 240 ml):

Torta di mele di Homer Simpson/Evan Kleiman

Ingredienti

3 tazze di farina 00
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di zucchero
1/2 cucchiaino di cannella
450 g di burro freddo
1 tazza di acqua freddissima
1 cucchiaio di aceto
3 mele Golden Delicious
3 mele Granny Smith
3 mele di altro tipo (tranne MacIntosh)

Procedimento

Mescolare in una terrina farina, zucchero, sale e cannella.

Preparare un crumble sbriciolando il burro freddo con le mani insieme al preparato di farina e zucchero. Aggiungere l’acqua e l’aceto, impastare brevemente e lasciar riposare in frigo coperto da pellicola per 1 ora o anche tutta la notte.

Sbucciare le mele ed eliminare il torsolo. Tagliarle a fettine sottili e mescolarle con zucchero di canna (a piacere), un pizzico di cannella e uno di sale.

Togliere dal frigo l’impasto. Con una metà, foderare il fondo di una pirofila da 22/24 centimetri di diametro. Riempire con il composto di mele e ricoprire completamente con il rimanente impasto, avendo cura di lasciarlo debordare di circa un centimetro, per sigillare i bordi. Spennellare con un tuorlo d’uovo sbattuto. Infine, praticare dei fori e quattro tagli a croce sulla superficie della torta, prima di infornare a 220° per i primi 20 minuti, e abbassare a 190 per ulteriori 40 minuti.

La migliore torta di mele la fai con questa ricetta di Gianluca Fusto

E se non vi sentite abbastanza cartoon, avete pane torta per i vostri denti con la ricetta di Gianluca Fusto.

[Link: Eater.com, KCRW]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui