Lui è il Romanus Rex della pizza al taglio alla conquista del mondo, l’altro sta scalando rapidamente la top ten delle pizzerie della capitale, e per una sera si divideranno forno, pala e pubblico per una cena degustazione al costo di 10 euro.

La data da segnare sul calendario è giovedì 10 maggio alle 20.00, quando Gabriele Bonci sarà  l’ospite speciale da Berberè, la pizzeria di Matteo Aloe, che a meno di un anno dall’apertura a via Mantova (quartiere Salario) ha già convertito i pizza-addicted all’originale formula conviviale.

Il patron del Pizzarium, che ha educato i romani alla pizza al taglio “come se deve” ha molto in comune con la filosofia di Berberè, cioè lievitazioni lunghe, farine biologiche di qualità, l’uso di grani antichi macinati a pietra, topping di stagione e abbinati in modi non banali.

Una cosa apparentemente semplice come la pizza si dimostra tutt’altro che tale: ricerca, tecnica, manualità e conoscenze delle materie prime sono gli ingredienti imprescindibili, poi l’estro e il gusto può variare. Ogni pizza racconta una storia diversa, di prodotti, di territori e tradizioni, e il pizzaiolo è il narratore.

L’appuntamento è per giovedì 10 maggio, alle 20, da Berberè: mettetevi comodi, e preparatevi all’ascolto. Gabriele Bonci e Matteo Aloe ne hanno di storie da raccontare…

Berberè, via Mantova 5, Roma. Tel. 06 45654390