I legami fra Milano e la Liguria sono molteplici. Uno di questi è Manuelina, focacceria e ristorante che ogni milanese che sia passato dalla Liguria ben conosce, e che ricorda altrettanto bene anche grazie alla “filiale” milanese, aperta qualche anno fa sotto il cosiddetto Annex, l’ala “young” della Rinascente.

La “vera” focaccia di Recco al formaggio è questa, quella di Manuelina, sia che la si mangi a Recco che qui a due passi dal Duomo.

E se la modernità ha convinto, dopo 100 e passa anni, Manuelina a uscire dalla sua cucina e arrivare a Milano, la ha anche convinta a rinnovare profondamente i locali di Recco, focacceria e ristorante.

Per il rinnovamento, Manuelina si è rivolta a Costa Group, al quale si devono numerose realizzazioni di locali, negozi, ristoranti in tutto il mondo.

La Storica Focacceria Manuelina si è trasferita nella veranda accanto al Ristorante. Alla nuova sede corrisponde una nuova immagine, e un nuovo menu – ovviamente, la focaccia al formaggio rimane, imprescindibile e imperdibile, ma le si affiancano proposte gourmet: leggo di un abbinamento speciale al Culatello di Zibello DOP Spigaroli – che la morte sua è col gnocco fritto, ma che sarà interessante vedere anche in questa combinazione.

Ci saranno anche alcuni piatti liguri, una selezione di cocktail ad accompagnare il tutto, come vogliono le ultime tendenze del food pairing (abbinamento, a quanto pare, non si usa più), ma anche la Birra di Manuelina, creata dal birrificio Maltus Faber proprio per il locale.

E se fra le tendenze più trendy c’è anche la condivisione del cibo, ecco che nella focacceria rinnovata la focaccia sarà servita intera, su un grande tagliere, per tutto il tavolo.

Il Ristorante Gourmet Manuelina invece marca ancora di più la scelta di una cucina gourmet, condotta anche attraverso una serie di serate #Manuelinachiama, in cui venivano sottoposti alla clientela piatti e questionari di valutazione.

Il nuovo menu, creato dallo chef Marco Pernati, da vent’anni ai fornelli di Manuelina, sarà centrato su tre aspetti: la cucina della tradizione, la cucina del coraggio e della sperimentazione, e la cucina della condivisione.

Si parte da “ricette storiche del territorio per creare nuove esperienze e regalare emozioni uniche e inaspettate ai clienti che desiderano sperimentare, con l’obiettivo di diventare una vera e propria chicca della ristorazione della riviera ligure.”

Il menu della tradizione

45 € a persona, vini esclusi, con omaggio del piatto del Buon Ricordo
“Composto dei piatti più rappresentativi e celebrati della cucina tipica, che prepariamo grazie all’esperienza tramandataci dalla nostra famiglia con il desiderio di fornirti un’esperienza autentica e genuina.”

La Focaccia di Recco col Formaggio IGP (dal 1900)
Pansotti fatti al momento alla salsa di noci (dal 1961)
Cima di vitello alla genovese
Il nostro gelato di crema con tartufo alle nocciole e gianduia grattugiato al momento

Il menu degustazione

75 Ω a persona, vini esclusi
“Lasciati guidare alla scoperta della nostra espressione di cucina tradizionale ligure reinterpretata in chiave moderna con sguardo attento all’etica nella preparazione del piatto, al rispetto della materia prima e dei suoi sapori stagionali.”

Palamita marinata, avocado e gazpacho verde
Gamberi di Santa Margherita, lardo al rosmarino e vellutata al basilico
Il Polpo brasato alle radici dimenticate
La Focaccia di Recco col Formaggio IGP
Gnocchi di scarola, astice e salsa tapenade
Il morone al sale, topinambour e gocce di liquirizia
Petto di piccione e foie gras con salsa ai frutti rossi
Cotton cheese cake, mousse di cioccolato jivara e fave di cacao con composta al rabarbaro e meringhette ai lamponi

Il menu della condivisione

55 € a persona, vini esclusi
“Ogni portata è proposta per essere condivisa tra tutti i commensali.”

La focaccia col formaggio Manuelina
L’antipasto della condivisione: Il cappon magro, ostriche Fine Binic selvagge, carpaccio di ricciola, il nostro salmone affumicato, polpo brasato
Il risotto scogliera con crostacei e molluschi
Millesfoglie alla crema chantilly

Avevo partecipato a una di queste cene #Manuelinachiama, e sarà interessante vedere i risultati di questo percorso di ricerca guidato, almeno in parte, dagli ospiti del ristorante. Le portate che avevo mangiato (le foto dei piatti sono appunto di quella cena) contenevano diversi spunti interessanti, tutti da verificare.

Devo programmare un weekend in Liguria. Venite?

Manuelina. Via Roma, 296. Recco (Genova). Tel. +39 018574128. 

1 commento

  1. Una curiosità: hanno di recente cambiato il disciplinare della focaccia di Recco? Secondo il testo originale, la focaccia al formaggio così denominata esiste e può prendere nome solo nel Comune di origine, non certo a Milano, anche se sede decentrata della storica Manuelina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui