Cosa è cambiato nel mondo della pizza dal 2018 al 2019?

Tante cose e tra queste anche la classifica 50 Top Pizza che vedeva miglior pizzaiolo, pizza e pizzeria Franco Pepe con la sua Pepe in Grani a Caiazzo.

La vera novità è l’indecisione. Non c’è un primo assoluto, ma due primi ex aequo che premiano al 50% le capacità di due pizzaioli esponenti della nuova pizza contemporanea: Francesco Martucci con la sua Masanielli di Caserta e Franco Pepe di Pepe in Grani di Caiazzo sempre in provincia di Caserta.

A tenere alta la bandiera di Napoli c’è Ciro Salvo e 50 Kalò con la sua pizza ponte tra la tradizione dell’impasto e le spinte di innovazione della farcitura.

Fuori dal podio, ma in risalita c’è Gino Sorbillo esponente atipico della pizza della tradizione della ruota di carro dei Tribunali con la sua pizza che sottolinea la diversità da quella antica e usuale. La sua Margherita si chiama infatti MargheriTTa per ricordare che la pizza di Sorbillo è napoletana ma non nel senso stretto del termine.

La Campania vince nell’alto della classifica e la pizza, anch’essa di innovazione, di Simone Padoan – che ha avuto il merito di aprire al termine pizza con una visione diversa da quella della napoletana classica (anche se Padoan si tira fuori dalla dialettica e non definisce I Tigli pizzeria) – chiude la Top Five.

Insomma non c’è spazio per le pizze con regolamento da condominio.

Tra le nuove aperture, vince Salvatore Lioniello con la sua nuova pizzeria a Succivo disegnata da Diego Granese su input di Vincenzo Pagano e Giuseppe Pignalosa con la pizzeria di Salerno è davanti a Diego Vitagliano.

Cocciuto è una new entry bruciante al 17° posto.

Curiosità, c’è anche il premio a un non pizzaiolo. Si tratta del Premio Satira assegnato a Vincenzo Pagano di Scatti di Gusto per la saga La Guerra dei Pizzaioli detta anche la Pizza di Mezzo.

Ma ecco tutte le posizioni.

Dal 1° al 10° Cinque Forni

1° – Pepe in Grani – Caiazzo (Caserta)

1° – I Masanielli Francesco Martucci – Caserta

3° – 50 Kalò di Ciro Salvo – Campania – Napoli

4° – Gino Sorbillo ai Tribunali – Campania – Napoli

5° – I Tigli – Veneto – San Bonifacio (Verona)

6° – Pizzeria Francesco e Salvatore Salvo – Campania – Napoli

7° – Pizzaria La Notizia 94 – Campania – Napoli

8 ° – Seu Pizza Illuminati – Lazio – Roma

9° – Casa Vitiello – Campania – Caserta

10° – La Gatta Mangiona – Lazio – Roma

Dall’11° al 50 Quattro Forni

11° – Pizzeria La Notizia 53 – Campania – Napoli

12° – Saporè – Veneto – San Martino Buon Albergo (Verona)

13 ° – Pizzeria Starita – Campania – Napoli

14° – Berberè – Emilia Romagna – Castelmaggiore (Bologna)

15° – Da Zero – Lombardia – Milano

16° – Francesco e Salvatore Salvo – Campania – S. Giorgio a Cremano (Napoli)

17° – Cocciuto – Milano

18° – La Masardona – Campania – Napoli

19° – Patrick Ricci. Terra, Grani Esplorazioni – Piemonte – San Mauro Torinese (Torino)

20° – Pignalosa Pizzeria – Campania – Salerno

21° – 10 Vitagliano – Campania – Napoli

22° – Apogeo – Toscana – Pietrasanta (Lucca)

23° – Pizzeria O Scugnizzo – Toscana – Arezzo

24° – Pizzeria In Fucina – Lazio – Roma

25° – Pizzeria Da Attilio – Campania – Napoli

26° – O Fiore Mio – Emilia Romagna – Faenza

27° – Sammarco – Campania – Frattamaggiore (Napoli)

28° – Pizzeria Tonda – Lazio – Roma

29° – Da Lioniello – Campania – Succivo (Caserta)

30° – Pizzeria Da Ezio – Veneto – Alano di Piave (Belluno)

31° – Piccola Piedigrotta – Emilia Romagna – Modena

32° – Dry – Lombardia – Milano

33° – I Masanielli Sasà Martucci – Campania – Caserta

34° – Grigoris – Veneto – Mestre

35 ° – Officine del Cibo – Liguria – Sarzana (La Spezia)

36° – Fandango Racconti di Grano – Basilicata – Scalera (Potenza)

37° – Enosteria Lipen – Lombardia – Triuggio (Monza Brianza)

38° – Giangi Pizzeria Gourmet – Abruzzo – Arielli (Chieti)

39° – Frumento – Sicilia – Acireale (Catania)

40° – Framento – Sardegna – Cagliari

41°- La Braciera – Sicilia – Palermo

42° – Marghe – Lombardia – Milano

43° L’Osteria Birra del Borgo – Lazio – Roma

44° – L’Osteria Pizzeria Perbacco – Morra (Cuneo)

45° 400 Gradi – Puglia – Lecce

46° Pizzeria Pupillo – Lazio – Frosinone

47° Lievito Madre al Duomo – Lombardia – Milano

48° – Isabella De ham – Campania – Napoli

49° Pizzeria Mamma Rosa – Marche – Ortezzano

50° Sbanco – Lazio – Roma

Dal 51° al 100° Tre Forni Premium

51° – Pizzarium – Lazio – Roma

52° – La Filiale – Lombardia – Erbusco (Brescia)

53° – L’Antica Pizzeria Da Michele – Campania – Napoli

54° – Battil’oro – Toscana – Querceta (Lucca)

55° – Pizzeria Gigi Pipa – Veneto – Este (Padova)

56° – Libery Pizza & Artigianal Beer – Piemonte – Torino

57° – Pizzeria 450 Gradi Pizza e Fritti Gianfranco Iervolino – Campania – Pomigliano d’Arco (Napoli)

58° – Lievito 72 – Puglia – Trani (Barletta-Andria-Trani)

59° – La Divina Pizza – Toscana – Firenze

60° – La Sorgente Pizzeria – Abruzzo – Guardiagrele (Chieti)

61° – Gusto Divino – Piemonte – Saluzzo (Cuneo)

62° – Mistral Dal 1959 – Sicilia – Palermo

63° – Sirani – Lombardia – Bagnolo Mella (Brescia)

64° – Agriturismo Il Casaletto – Lazio – Grotte Santo Stefano (Viterbo)

65° – Carmnella – Campania – Napoli

66° – Mediterraneo – Friuli Venezia Giulia – Tamai, Brugnera (Pordenone)

67° – Fresco Caracciolo  – Campania- Napoli

68° – 4A Guglielmo Vuolo- Campania- Napoli

69° – Al Rugantino – Friuli Venezia Giulia – Udine

70° – Sforno – Roma – Lazio

71° – Pizzeria Porzio – Campania – Napoli

72° – Lievità – Lombardia – Milano

73° – Capuano’s pizzeria 7.0 – Milano – Lombardia

74° – Ottocento Bio – Veneto – Bassano del Grappa (Vicenza)

75° – Pizzeria da Zio Giacomo – Puglia- Martina Franca (Taranto)

76° – Sa Scolla – Sardegna – Baradili (Oristano)

77° – Korallo pizza & drink – Trentino Alto Adige – Trento

78° – L’antica pizzeria da Michele – Lombardia – Milano

79° – Il vecchio e il mare – Toscana – Firenze

80° – Carmine Donzetti pizza & fritti – Campania- Casandrino (Napoli)

81° – Angelo Pezzella Pizzeria Con Cucina – Lazio – Roma

82° – Il Vecchio Gazebo – Puglia – Molfetta (Bari)

83° – Gusto Madre – Piemonte – Alba (Cuneo)

84° – Carlo Sammarco Pizzeria 2.0 – Campania – Aversa (Caserta)

85° – Concettina Ai Tre Santi – Campania – Napoli

86° – Berberé – Piemonte – Torino

87° – Era Ora Ristorante – Campania – Palma Campania (Napoli)

88° – Giulietta – Lazio – Roma

89° – Pizzeria Elite Rossi – Campania – Alvignano (Caserta)

90° – Bistrot Dolomieu – Trentino Alto Adige – Andalo (Trento)

91° – Giotto Pizzeria Bistrot – Toscana – Firenze

92° – La Kambusa – Toscana – Massarosa (Lucca)

93° – Ciccio passami l’olio – Sicilia – Palermo

94° – Pizzeria Montegrigna Tric Trac – Lombardia – Legnano (Milano)

95° – Sestogusto – Piemonte – Torino

96° – Lo Spela – Toscana – Greve In Chianti (Firenze)

97° – La Ventola – Toscana – Rosignano Marittimo (Livorno)

98° – Pizzeria Vincenzo Capuano – Campania – Napoli

99° – Menchetti – Toscana – Arezzo

100° – La Cascina Dei Sapori – Lombardia – Rezzato (Brescia)

Dal 101° al 150° Tre Forni

101°  – Piano B – Sicilia – Siracusa

102°  – Il Pirata – Liguria – Laigueglia (Savona)

103°  – I Borboni Pizzeria – Campania – Pontecagnano Faiano (Salerno)

104°  – Carpe Diem – Abruzzo – Spoltore (Pescara)

105°  – Ammaccàmm – Campania – Pozzuoli (Napoli)

106°  – Ristorante e Pizzeria Ciarly – Campania – Napoli

107°  – Fud Bottega Sicula – Sicilia – Catania

108°  – Crosta – Lombardia – Milano

109°  – Ciro Pellone Pizzeria – Campania – Napoli

110°  – N’ata Cosa – Calabria – Rende (Cosenza)

111°  – Ranzani13 – Emilia Romagna – Bologna

112°  – La Figlia del Presidente – Campania – Napoli

113°  – Olio A Crudo – Lombardia – Milano

114°  – La Taverna Dei Re – Molise – Campobasso

115°  – Al Grottino – Lazio – Roma

116°  – Le Grotticelle – Campania – Caggiano (Salerno)

117°  – La Piedigrotta – Lombardia – Varese

118°  – QBio – Emilia Romagna – Forlì

119°  – Oro Stube – Trentino Alto Adige- Povo (Trento)

120°  – Berberè – Toscana – Firenze

121°  – Morsi & Rimorsi – Campania – Aversa (Caserta)

122°  – Pizzeria Prima Classe – Campania – Caserta

123°  – Cammafà – Piemonte – Torino

124°  – +39 ITA – Emilia Romagna – Castenaso (Bologna)

125°  – Pizzeria Le Parùle – Campania – Ercolano (Napoli)

126°  – Assaporito Guglielmo Vuolo a Verona – Veneto – Verona

127°  – Gabin Gusto Esclamativo – Friuli Venezia Giulia – Udine

128°  – 180g Pizzeria Romana – Lazio – Roma

129°  – La Costiera – Piemonte – Romagnano Sesia (Novara)

130°  – Storie Dipinte – Emilia Romagna- San Lazzaro di Savena (Bologna)

131°  – Al Vecchio Ulivo – Calabria – Cosenza

132°  – Margherita e Le Sue Sorelle – Liguria – La Spezia

134°  – Da Lucrezia – Calabria – Trebisacce (Cosenza)

135°  – Luppolo & Farina – Puglia – Latiano (Brindisi)

133°  – Berberè – Lombardia – Milano

136°  – Pro Loco Dol – Lazio – Roma

137°  – Pizzeria Luigi Cippitelli – Campania – San Giuseppe Vesuviano (Napoli)

138°  – La Piazzetta Del Pisacane – Liguria – Genova

139°  – Pizzarè – Calabria – Rizziconi (Reggio Calabria)

140°  – La Campagnola – Puglia – Bitritto (Bari)

141°  – Verace pizza napoletana Vecchia Malga – Emilia Romagna – Bologna

142°  – Pizzeria Di Matteo – Campania – Napoli

143°  – Pro Loco Pinciano – Lazio – Roma

144°  – La Pergola di Radicondoli – Toscana – Radicondoli (Siena)

145°  – Meunier Champagne & Pizza – Umbria – Corciano (Perugia)

146°  – 10 Diego Vitagliano Pizzeria – Campania – Pozzuoli (Napoli)

147°  – Pupillo Pura Pizza – Lazio – Frosinone

148°  – Santarpìa – Toscana – Firenze

149°  – Bioesserì Milano – Lombardia – Milano

150°  – Le Follie di Romualdo – Toscana – Firenze

I Premi Speciali

Premio 50 Top Europe, 50 Kalò di Ciro Salvo Pizzeria – Gran Bretagna – Londra

Premio 50 Top North America, Razza Pizza Artigianale di Dan Richer – USA – Jersey City, New Jersey

Premio Migliore Pizza Vegana: Pier Daniele Seu – Lazio – Roma

Premio Migliore Pizza Gluten Free: Sara Palmieri – Campania – Napoli

Premio Innovazione e Sostenibilità: Denis Lovatel – Veneto – Alano di Piave (Belluno)

Premio Migliore Carta dei Vini: Berberè – Emilia Romagna – Castelmaggiore (Bologna)

Premio Frittatina di Pasta dell’anno: Carlo Sammarco – Campania – Frattamaggiore (Napoli)

Premio Migliore carta degli oli extra vergine: ‘O Fiore Mio – Emilia Romagna – Faenza (Ravenna)

Premio Benemeriti della Pizza: Massimo Di Porzio

Premio Benemeriti della Pizza: Sergio Miccù

Premio Benemeriti della Pizza: Raffaele Biglietto

Premio Modello d’Ispirazione: Gino Sorbillo

Premio Made in Italy: Oscar Farinetti

Targa al Merito dell’Associazionismo: Gruppo Piccola Napoli

Premio Speciale Valorizzazione della Pizza Tradizionale nel Mondo: Attilio Albachiara

Premio Satira 2019: Vincenzo Pagano

Premio Identità Territoriale: Pupillo Pura Pizza

Premio Giovane Pizzaiolo: Lorenzo Sirabella

Premio Pizzeria Novità dell’Anno: Pizzeria Da Lioniello

Premio Migliora Carta Birra: O Scugnizzo – Arezzo

Premio Migliore New Entry: Cocciuto – Lombardia – Milano

Premio Miglior Asporto: Saporè – Veneto – San Martino Buon Albergo (Verona)

Premio Pizza dell’Anno: Cosacca di Francesco e Salvatore Salvo- Campania – Napoli

Premio migliore Pizzeria in Giappone: Pizza Studio Tamaky – Tokyo

Premio Migliore Pizzeria in Africa: Massimo’s – Città del Capo

Migliore Pizzeria in Brasile: Bràz Quintal – San Paolo

Migliore Pizzeria in Sud America: San Paolo – Buenos Aires

Miglior Pizzeria in Oceania: 400 Gradi – Brunswick

Miglior Pizzeria in Asia: Kytaly – Hong Kong

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui