La ricetta di una torta nera e dai sapori autunnali composta da un pan di spagna al cioccolato, una farcitura di crema di castagne, ricoperta da una crema al burro e al cioccolato fondente e decorata con una glassa al cacao.

Ecco la Black Friday Cake, la torta ideata da Lagostina, azienda italiana leader nella produzione di pentole a pressione e pentolame in acciaio inossidabile, e la storica Pasticceria Clivati 1969 di Milano.

La torta nasce dall’idea di voler dimostrare come a volte non siano solo gli “sconti” a farci risparmiare, ma, anche gli strumenti e le modalità che utilizziamo nel cucinare. Utilizzare la pentola a pressione vuol dire appunto fare una scelta di versatilità e di risparmio.

È possibile preparare ricette inaspettate come i dolci e ridurre i consumi di energia grazie alla velocizzazione dei tempi di cottura.

Il risultato è un dolce “total black” in onore del venerdì più celebre dell’anno, all’insegna del risparmio. Infatti, la torta è realizzata con l’utilizzo di una pentola a pressione di Lagostina che permette di ridurre i tempi di preparazione di circa 2 ore. La crema di castagne in pentola a pressione, infatti, si realizza in appena 23 minuti rispetto alle 2 ore che necessiterebbe la procedura classica. Il tutto mantenendo intatto il gusto del frutto simbolo dell’autunno.

La ricetta della Black Friday Cake

Ingredienti per il pan di spagna al cioccolato

170 g di Burro 
135 g di Zucchero
150 g di Tuorlo
255 g di Albume
135 g di Zucchero
170 g di Cioccolato
110 g di Farina
60 g di Farina di mandorla
5 g di lievito baking

Procedimento

Montare il burro con la prima parte di zucchero. Quanto risulterà ben montato versare il cioccolato fuso (35°C), e successivamente i tuorli a filo. Montare l’albume a neve con la seconda parte di zucchero

Iniziare ad incorporare alla massa di burro e cioccolato le polveri, precedentemente miscelate insieme al baking, alternando con l’albume montato. Versare in uno stampo da 30cm, imburrato e infarinato.

Cuocere in forno a 165 gradi per 40′.

Ingredienti per la glassa al cacao

580 g di Acqua
480 g di Panna
720 g di zucchero
240 g di Cacao
 46 g di Gelatina 
230 g di acqua per la gelatina

Procedimento

Reidratare la gelatina con i 230 gr di acqua. Cuocere i restanti ingredienti continuando a mescolare sino a che raggiunge i 103 °C, lasciar raffreddare sino a  60 °C e aggiungere la gelatina

Ingredienti per la crema al burro

500 g di Burro morbido
300 g di zucchero a velo
  30 g di di cioccolato fondente fuso a 32°C

Procedimento

Montare il burro con lo zucchero a velo, una volta che sarà ben montato aggiungere il cioccolato.

Crema di castagne (in pentola a pressione)

600 g di castagne
50 g di zucchero
1 baccello di vaniglia
1 + ½ ecodose di latte
1 ecodose (250ml) di acqua
20 g di burro
1 ecodose (250 ml) di panna liquida fresca
2 cucchiai di zucchero a velo
6-8 meringhette (facoltativo)

Lavare le castagne e praticare un’incisione sulla buccia sul lato lungo. Mettere la pentola aperta sul fuoco riempita per metà d’acqua e porta ad ebollizione. Tuffarci le castagne e sbollentale per 10 minuti, poi scolare e lasciarle raffreddare. Sbucciare le castagne, eliminando anche la pellicina interna e rimetterle nella pentola. Aggiungere lo zucchero, la vaniglia, 1 ecodose (250 ml) di latte e 1 di acqua, chiudere il coperchio e cuocere per 23

minuti dal sibilo. Spegnere la fiamma, lasciare sfiatare la valvola, aprire la pentola, eliminare il baccello di vaniglia e mettere le castagne in un passaverdura. Passare in una casseruola pulita, aggiungere la mezza ecodose (250 ml) di latte e il burro, amalgamare con un cucchiaio di legno e far cuocere su fiamma bassa fino a che il latte sarà completamente assorbito.

Montaggio della torta

Pulire le estremità del pan di spagna per renderlo perfettamente liscio. Tagliarlo a metà e farcirlo con la crema di castagne. Ricoprire le superfici della torta con la crema al burro al cioccolato. Lasciarla raffreddare in frigorifero per 2 ore.

Scaldare la glassa a 35/36°C e ricoprire completamente il dolce

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui