Il programma del Festival della Cucina Mantovana

Tempo di lettura: 3 min

A Mantova dal 18 gennaio al 23 febbraio si festeggia la cucina mantovana con la settima edizione del Festival.

Gli appuntamenti dei 6 fine settimana sono dedicati agli amanti della tradizionale cucina mantovana che potranno assaporare i piatti tipici della cucina dei Gonzaga preparati da Associazioni gastronomiche del territorio.

Le Associazioni gastronomiche del territorio cucineranno primi piatti peculiari della zona che rappresentano e inseriranno nel menù delle novità come il tosello con gelatine di lambrusco, i tortelli di zucca “in piedi” e “coricati” e i risotti di Corte, cioè conditi con tutto ciò che si poteva reperire un tempo a corte.

Il Festival non offrirà solo primi piatti, si potrà scegliere infatti tra una vasta gamma di secondi: stinco, costine, stracotto, luccio in salsa, polenta e funghi, grana e mostarda, tirabega, spalla e ma anche dolci e vini tipici mantovani accuratamente scelti e selezionati dall’Organizzazione.

Il programma del Festival della Cucina a Mantova

Il sabato si cena, la domenica si pranza e si cena. Orari apertura: sabato dalle ore 19.00; domenica dalle ore 11.30 e dalle ore 19.00

Sabato 18 e domenica 19 gennaio: Risotti di Risaia con ACS Castelbelforte

Sabato 25 e domenica 26 gennaio: Tortello amaro, Capunsel e risot menà – … Castel Goffredo e Solferino

Sabato 1 e domenica 2 febbraio: Risotti di Corte – Polisportiva San Giorgio

Sabato 8 e domenica 9 febbraio: Bigoli al torchio, torteiscapà e risot picon – Comitato Casale

Sabato 15 e domenica 16 febbraio: Macarun col stracot e risotto alla Belfortese – Circolo La Torre – Belforte

Sabato 22 e domenica 23 febbraio: Tortelli di zucca, risotto lambrusco e salsiccia. 

Orari apertura: sabato dalle ore 19.00; domenica dalle ore 11.30 e dalle ore 19.00

L’ingresso al Grana Padano Arena (ex Palabam) in via Melchiorre Gioia 3 e il parcheggio sono gratuiti.

Previste attività per i bambini, la domenica pomeriggio, che potranno imparare a preparare dolcetti con chef Graziano Giuseppe Rubes. Per gli adulti nelle serate di sabato e domenica, potranno partecipare a lezioni e confronti con chef e con la collaborazione di ristoranti mantovani (info e prenotazioni al numero 335.40.27 53 oppure begotti.a@gmail.com

Molti gli eventi collaterali, dal Raduno delle 500 e di macchine d’epoca “I sinc sent saor della Cucina Mantovana”, la prima gara dei “Mangiatori di Risotto alla Pilota” che vedrà i partecipanti sfidarsi in una gara a chi finisce prima un Kg di risotto, il raduno dei Trattori d’Epoca, la Mostra/Mercato delle eccellenze gastronomiche.

Il Festival gode del patrocinio del Comune di Mantova ed è sostenuto da: Radio Stella, Latteria sociale Mantova, Cantine Quistello, Le Tamerici, Bottoli, Valle dei Fiori e riseria Zacchè.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui