13 pizzaiole da seguire per dimostrare che le quotazioni rosa sono in ascesa nel mondo della pizza.

Lo scrive la collega Floriana Barone sul sito lucianopignataro.it

Io sono contenta quando le donne vengono contabilizzate a fin di click.

Ho guardato l’elenco e ve lo riassumo fiduciosa che voi tutti andrete ad assaggiare le pizze di:

  1. Petra Antolini a Settimo (VR)
  2. Marzia Buzzanca a Termeno (BZ)
  3. Maria Cacialli a Napoli
  4. Giorgia Caporuscio a New York
  5. Paola Cappuccio a Portici (NA)
  6. Amalia Costantini a Fiano Romano
  7. Isabella de Cham a Napoli
  8. Jessica De Vivo a Napoli
  9. Anamaria Dragomir a Cava dei Tirreni (SA)
  10. Roberta Esposito ad Aversa (CE)
  11. Teresa Iorio a Napoli
  12. Filomena Palmieri a Castrovillari (CS)
  13. Sara Palmieri a Napoli

Ecco, però, visto che il blog è soprattutto partenopeo e campano, inserirei Renata Sitko a Villa Giovanna in quel di Ottaviano.

Possibile che non faccia parte delle pizzaiole da seguire con attenzione?

Eppure è ottima la pizza al salmone e la margherita. Interessante la pizza alla curcuma.

Ma al solito mi rimetto alla volontà di voi lettori: ci sono altre pizzaiole da seguire con attenzione?

Renata Sitko l’hanno dimenticata e basta o c’è un nuovo caso di didascalia o di copia incolla mancato?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui