La notizia l’ha data il solito Dominique Antognoni sul suo Facebook: il Ristorante Felix Lo Basso, nel complesso Townhouse, affacciato sul Duomo di Milano, chiude.

Scaduto il contratto di affitto, non verrà rinnovato (ha scritto e poi ha cancellato nella parte dell’affitto).

Era di ieri la notizia che il locale avrebbe chiuso causa desertificazione da Coronavirus – comprensibile anche la motivazione, i costi per tenere aperto un ristorante di questo livello, con tutti gli approvvigionamenti del caso, sarebbero stati insostenibili.

Una fake news? A quanto pare, stanno già “smontando” tutto quanto, piatti e tavoli, mobili e cristallerie.

Peccato che l’avventura milanese di Felix sia già terminata: dopo la breve permanenza a Unico Milano, il ristorante panoramico (ora MiView) in cima alla World Join Center Tower, nel 2014, la calata in piazza del Duomo era stata salutata con grande favore di pubblico e critica, confermato dalla stella Michelin.

Anche il nuovo ristorante di Lo Basso, Memorie di Felix Lo Basso, a Trani, era stato accolto con una stella nella Guida Michelin 2020:

«E’ il luogo delle memorie e delle nostalgie d’infanzia dello chef Felice Lo Basso. Siamo sul lungomare della cittadina famosa per il suo castello svevo; i tavoli più ambiti sono quelli che offrono ampi scorci sulla distesa blu, ma intrigante è anche il grande tavolo fronte cucina, per vedere gli chef preparare piatti dai sapori mediterranei. La terra ha un suo spazio, sebbene il mare stravinca nelle sue poliedriche sfaccettature: dalle ricette più semplici ad altre decisamente creative.»

Possiamo supporre che Felix, rimasto comunque pugliese (anche in cucina), a questo punto abbia deciso di fare ritorno a casa – sarà il caso di programmare delle vacanze apule…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui