David Chang chiude per sempre Momofuku CCDC e Momofuku Nishi

La tempesta Coronavirus si è abbattuta sui ristoranti di David Chang, lo chef imprenditore reso celebre dalla serie Ugly Delicious su Netflix e titolare dei ristoranti Momofuku, che ha annunciato la chiusura definitiva di due locali.

Momofuku CCDC, che era stato chiuso nell’esclusivo CityCenterDC dal 14 marzo, due giorni prima che a Washington iniziasse il divieto di cenare per limitare il contagio del coronavirus, abbassa le serrande per sempre.

A New York, il Gruppo Momofuku sta chiudendo Nishi e trasferendo il Ssäm Bar nel suo spazio Wayō.

Nel suo podcast, Chang ha lasciato intendere che il motivo della chiusura è la mancanza di flessibilità da parte del proprietario delle mura ma che Momofuku CCDC era redditizio. “Non voglio dire altro: Capisco le loro decisioni, non rispetto le loro decisioni”, ha detto Chang riferendosi ai locatori. “Forse se fossi nella loro situazione la vedrei un po’ diversamente. Non c’è un dare e avere. Sono ancora in guerra con questa decisione. Non mi starà mai bene”.

“Tutte queste decisioni non sono affatto facili, specialmente la chiusura di Momofuku CCDC, che ci fa lasciare una città per la quale abbiamo ovviamente un grande e immenso rispetto e che in cinque anni ha costruito una comunità con fornitori e clienti incredibili”, dice l’amministratore delegato di Momofuku, Marguerite Zabar Mariscal. “Ora dobbiamo capire dove possiamo impiegare le risorse e come possiamo realizzare un modello di business diversificato che non sia solo ristoranti, ma che si integri anche con questi altri componenti che speriamo di poter fornire ai nostri team, in modo da non dipendere unicamente dal pubblico che deve andare a cenare nei nostri locali”.

l’azienda starebbe cercando altre soluzioni a Washington per facilitare questa transizione per i dipendenti. I lavoratori iscritti al fondo Bluetape Fund di Momofuku saranno coperti nei mesi di maggio e giugno e l’assicurazione medica sarà coperta “per tutto il tempo che sarà finanziariamente possibile”.

“Purtroppo la cosa più difficile dei Momofuku CCDC è che lasciando Washington non si può tenere il personale”, ha spiegato Mariscal che vorrebbe continuare a mantenere i dipendenti altrove.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui