Zucchinella alla carbonara, la ricetta stellata di Fabio PesticcioTempo di lettura: 4 min

Lo chef del ristorante il Papavero di Eboli prepara un piatto versatile e con ingredienti vegetali abbinati al condimento della carbonara

Fabio Pesticcio, chef del ristorante stella Michelin il Papavero di Eboli (SA) ci spiega come realizzare un piatto versatile, “la Zucchinella alla Carbonara”, che può fungere – a seconda della fame e delle esigenze – da antipasto, da piatto unico o da secondo.

Fabio Pesticcio

La semplicità di questo piatto, è un buon esempio della filosofia culinaria di Fabio, fedele alle ricette di una volta, con materie prime semplici, economiche e prevalentemente del territorio campano, ma con tocco innovativo, sapore gustoso, e impiattamento moderno.

Nella zucchinella coesistono in equilibrio ingredienti dal sapore delicato, come la zucchina, e ingredienti decisamente più “forti” come  guanciale, pecorino, parmigiano.

Zucchinella ”alla carbonara”

zucchinella alla carbonara ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

700 g di zucchinelle
40 g di guanciale  
15 g di pecorino
10 g di parmigiano reggiano
125 g di latte intero
2 tuorli d’uovo
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale e pepe q.b.
15 foglie di basilico
3 spicchi di aglio

Procedimento

Mettiamo sul fuoco una pentola capiente, servirà per cuocere la salsa inglese a bagnomaria e per sbollentare la zucchinella.

Cubettiamo il guanciale e tostiamolo in padella, poi teniamo da parte il grasso rilasciato in cottura che verrà  utilizzato per saltare la zucchinella.

Con l’aiuto di un pelapatate, puliamo la zucchinella e tagliamola a pezzi di circa 20 cm di lunghezza. Tagliamola poi a metà nel senso della lunghezza e priviamola dei semi.

Sbollentiamo la zucchinella in acqua salata per circa 2 minuti e facciamo raffreddare in acqua e ghiaccio.

Poniamo la zucchinella su un tagliere e con l’aiuto di un coltello eliminiamo gli eventuali semi rimasti e le imperfezioni di spessore.

Tagliamola a mò di spaghetti nel senso della lunghezza.

Riscaldiamo il latte e in una bowl di vetro o acciaio, aggiungiamo i 2 tuorli, sale e pepe quanto basta e montiamo leggermente.

Versiamo il latte ancora caldo e facciamo cuocere a bagnomaria a 82°C come una salsa inglese.

Versiamo il pecorino e il parmigiano grattugiato nella salsa inglese e con l’aiuto di una frusta rendiamo liscia la salsa.

Passiamo al setaccio e teniamo da parte con pellicola a contatto.

In una padella versiamo il grasso del guanciale, un filo d’olio evo, l’aglio e il basilico.

Dopo aver fatto aromatizzare il tutto, saltiamo la zucchinella e aggiungiamo sale e pepe.

Con l’aiuto di una pinza impiattiamo, spolveriamo con pecorino, e completiamo aggiungendo il guanciale croccante e la crema inglese.

Buon appetito!

Zucchinella alla carbonara

La ricetta stellata dello chef Fabio Pesticcio
Preparazione20 min
Cottura10 min
Tempo totale30 min

Ingredienti

  • 700 g zucchinelle
  • 40 g guanciale
  • 15 g pecorino
  • 10 g Parmigiano Reggiano
  • 125 g latte intero
  • 2 tuorli d’uovo
  • q.b. Olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • 15 foglie basilico
  • 3 spicchi aglio

Istruzioni

  • Mettiamo sul fuoco una pentola capiente, servirà per cuocere la salsa inglese a bagnomaria e per sbollentare la zucchinella.
  • Cubettiamo il guanciale e tostiamolo in padella, poi teniamo da parte il grasso rilasciato in cottura che verrà utilizzato per saltare la zucchinella.
  • Con l’aiuto di un pelapatate, puliamo la zucchinella e tagliamola a pezzi di circa 20 cm di lunghezza. Tagliamola poi a metà nel senso della lunghezza e priviamola dei semi.
  • Sbollentiamo la zucchinella in acqua salata per circa 2 minuti e facciamo raffreddare in acqua e ghiaccio.
  • Poniamo la zucchinella su un tagliere e con l’aiuto di un coltello eliminiamo gli eventuali semi rimasti e le imperfezioni di spessore.
  • Tagliamola a mò di spaghetti nel senso della lunghezza.
  • Riscaldiamo il latte e in una bowl di vetro o acciaio, aggiungiamo i 2 tuorli, sale e pepe quanto basta e montiamo leggermente.
  • Versiamo il latte ancora caldo e facciamo cuocere a bagnomaria a 82°C come una salsa inglese.
  • Versiamo il pecorino e il parmigiano grattugiato nella salsa inglese e con l’aiuto di una frusta rendiamo liscia la salsa.
  • Passiamo al setaccio e teniamo da parte con pellicola a contatto.
  • In una padella versiamo il grasso del guanciale, un filo d’olio evo, l’aglio e il basilico.
  • Dopo aver fatto aromatizzare il tutto, saltiamo la zucchinella e aggiungiamo sale e pepe.
  • Con l’aiuto di una pinza impiattiamo, spolveriamo con pecorino, e completiamo aggiungendo il guanciale croccante e la crema inglese.

LASCIA UN COMMENTO






Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui