Rimini. Lo stellato Guido apre il nuovo Augusta – Cucina e Cicchetto

I fratelli Gianluca e Gianpaolo Raschi aprono il terzo ristorante del gruppo, dopo Guido di Miramare e Il Mare di Guido a Fico Eataly World

Tempo di lettura: 4 minuti

Un tempo in questa strada di Rimini c’erano le ghiacciaie.

Da oggi, in Via D’Azeglio angolo via Di Duccio, ci sarà il ristorante Augusta – Cucina e Cicchetto che i fratelli Gianluca e Gianpaolo Raschi hanno aperto proprio in onore di nonna Augusta, che dà il nome al locale.

Il nome Augusta

Un’apertura che è la terza per i due fratelli, già titolari di due ristoranti, Guido di Miramare, il ristorante stella Michelin il cui nome è un omaggio a nonno Guido, e Il mare di Guido all’interno del parco gastronomico Fico Eataly World a Bologna.

“Era un sogno che coltivavamo da tempo – dicono i fratelli Raschi a Rimini Today – una chiusura ideale del cerchio con una sfida fra passato e futuro che affonda le radici nelle tradizioni di famiglia e si proietta in una dimensione che vuole andare oltre l’idea di ristorante, come evidenzia già il payoff Cucina e Cicchetto dell’insegna”.

Il giardino e lo chef Paolo Bissaro

ristorante Rimini Augusta - Cucina e Cicchetto

Infatti, il ristorante non sarà il solito locale destinato interamente alla ristorazione, ma accoglierà il cliente proponendosi anche come una bottega, coccolandolo poi nel Giardino di Sandra, un’oasi di pace tra piante, fiori di gelsomino e reperti storici, uno spazio accogliente e confortevole progettato dall’architetto Barbara Vannucchi. Una sorta di “rifugio, oltre che un ristorante, dove ritemprarsi e sentirsi accuditi”.

ristorante Rimini Augusta - Cucina e Cicchetto

In cucina ci sarà lo chef Paolo Bissaro, che avrà il compito di proseguire proprio la tradizione di nonna Augusta Biotti, che sin dall’inizio mise il suo talento di cuoca al servizio del primo ristorante di famiglia, Guido, un tempo un semplice chiosco che si affacciava sulle rive del Mar Adriatico e che ora è uno dei più rinomati ristoranti della zona.

La cucina di Augusta è popolare

ristorante Rimini Augusta - Cucina e Cicchetto

“Augusta sarà aperto già al mattino con la Bottega e i cicchetti sulla scorta di un bacaro veneziano. Cicchetti che per nonno Guido erano un bicchiere di vino ma oggi sono lo stuzzichino rompi-digiuno, uno sfizio, una voglia di qualcosa di sano, senza orari, da mangiare o portare via: un assaggio di pesce o salumi, di prodotti del territorio e di stagione, magari accompagnato da un cicchetto di vino, un calice di Sangiovese, delle bollicine francesi o una birra fresca di spina”, spiegano i titolari all’unisono con lo chef.

ristorante Rimini Augusta - Cucina e Cicchetto

“L’obiettivo non è quello di portare Guido in città ma proporre una cucina più di pancia che di testa, “popolare” in quanto figlia della fruibilità giornaliera e alla costante ricerca del buono. L’intenzione – continuano i fratelli Raschi – è riuscire a lavorare con il Giardino di Sandra almeno otto mesi all’anno e di avere la cucina aperta senza sosta da mattina a sera sei giorni a settimana, con giorno di chiusura il martedì”

Menu e prezzi di Augusta

ristorante Rimini Augusta - Cucina e Cicchetto

Di prim’ordine anche il personale del nuovo ristorante: “Enrico Palazzi, Francesco Zambardino, Alberto Bugli ed Elena Bazzocci saranno i perni della sala e dell’enoteca”, informano i due titolari.

Insomma, una nuova gradita apertura per Rimini, che si ispira al passato ma con uno sguardo al futuro.

Augusta – Cucina e Cicchetto. Via Agostino Di Duccio, 30. Rimini. Tel. +390541088489

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui