Torta alle fragole, la ricetta che non è una crostata

Questa torta è un vero scrigno colmo di fragole profumate, talmente tante che a malapena si riesce a farle stare tutte

Tempo di lettura: 5 minuti

Il tempo delle fragole è ormai in ogni momento dell’anno e sarebbe un vero peccato non approfittarne per preparare una bella e profumata torta alle fragole.

Ma non la solita crostata, buona, sì, ma sempre la stessa, sempre uguale. Questa torta, invece, è diversa (come la mia banca). Questa torta è un vero scrigno colmo di fragole profumate, talmente tante che a malapena si riesce a farle stare tutte. Un mare di fragole che in cottura si disfano parzialmente mischiandosi in parte nell’impasto, inondando la cucina di un profumo irresistibile. Una torta facile e veloce da fare, un po’ più lunga da cuocersi; ma proprio durante la cottura, le fragole si trasformeranno in voluttuose oasi di marmellata, la pasta si fonderà con esse e i bordi della torta si incresperanno come una morbida trapunta di campagna. Si può resistere a una simile delizia?

Ed ecco quindi la ricetta, tratta dal Smitten Kitchen e liberamente ispirata da Martha Stewart. Che aspettate a provarla?

Nota: potete anche sostituire parte della farina con una parte di farina di orzo, secondo le proporzioni indicate nella ricetta.  L’orzo è setoso e delicato, e regalerà alla torta una cremosità e una morbidezza inaspettate.

Torta alle fragole

fragole

Ingredienti (per una tortiera da 22-23 cm di diametro abbastanza profonda):

190 g di farina 00  (potete sostituire 95 gr di farina con 75 gr di farina di orzo)
85 gr di burro a temperatura ambiente
200 g di zucchero più altri 25 grammi per spolverizzare
1 cucchiaino e mezzo di lievito
Una punta di sale
1 uovo grande
120 ml di latte
Un cucchiaino di estratto di vaniglia
450 g di fragole

Procedimento

Accendete il forno a 180° C, statico.

Imburrate una tortiera d 22-23 cm di diametro abbastanza profonda (se troppo bassa, l’impasto straborderebbe al di fuori in cottura; se non disponete di una tortiera alta, potrete utilizzarne una di diametro maggiore, sui 26 cm, ma il dolce risulterà più sottile e occorrerà diminuire i tempi di cottura).

In una ciotola unite la farina, il ievito e il sale.

In una ciotola più grande montate il burro e  lo zucchero con le fruste elettriche fino a che non diventa gonfio e spumoso, circa 3 minuti.

Unite quindi al burro montato con lo zucchero l’uovo, il latte e la vaniglia e mescolate per amalgamare il tutto. Aggiungete quindi la farina mescolata con il lievito e il sale in più riprese, e mescolate fino ad avere un composto liscio e senza grumi.

Mettete l’impasto nello stampo imburrato e disponetevi sopra le fragole, dopo averle tagliate in due per il senso della lunghezza, posizionandole con il lato tagliato disposto verso il basso, sulla superficie della torta, e facendole stare in un solo strato e collocandole il più vicine possibile, se  necessario sovrapponendone alcune.

Spolverizzate le fragole con due cucchiai di zucchero e infornate. 

Dopo 10 minuti di cottura, abbassate la temperatura a  160° C e cuocete per 50-60 minuti totali, o comunque fino a doratura e fino a quando uno stecchino infilato  nel centro non uscirà fuori pulito e asciutto.

Una volta cotta, fate raffreddare la torta direttamente nella tortiera, oppure toglietela dallo stampo e fatela raffreddare su una gratella.

Servite a fette, guarnite, se vi piace, con un ciuffo di panna montata.

La torta si può conservare a temperatura ambiente, coperta, fino a 2 giorni.

Torta estiva alle fragole

La ricetta che non è una crostata
Preparazione25 min
Cottura1 h 10 min
Tempo totale1 h 35 min

Ingredienti

  • 190 g farina
  • 85 g burro
  • 200 g zucchero
  • 25 g zucchero
  • 1 uovo
  • 120 ml latte
  • sale un pizzico
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • 450 g fragole

Istruzioni

  • Accendete il forno a 180° C, statico.
  • Imburrate una tortiera d 22-23 cm di diametro abbastanza profonda (se troppo bassa, l’impasto straborderebbe al di fuori in cottura; se non disponete di una tortiera alta, potrete utilizzarne una di diametro maggiore, sui 26 cm, ma il dolce risulterà più sottile e occorrerà diminuire i tempi di cottura).
  • In una ciotola unite la farina,  il ievito e il sale.
  • In una ciotola più grande montate il burro e  lo zucchero con le fruste elettriche fino a che non diventa gonfio e spumoso, circa 3 minuti.
  • Unite quindi al burro montato con lo zucchero l’uovo, il latte e la vaniglia e mescolate per amalgamare il tutto. Aggiungete quindi la farina mescolata con illievito e il sale in più riprese, e mescolate fino ad avere un composto liscio e senza grumi.
  • Mettete l’impasto nello stampo imburrato e disponetevi sopra le fragole, dopo averle tagliate in due per il senso della lunghezza,  posizionandole con il lato tagliato disposto verso il basso, sulla superficie della torta, e facendole stare in un solo strato e collocandole il più vicine possibile, se  necessario sovrapponendone alcune.
  • Spolverizzate le fragole con due cucchiai di zucchero e infornate. 
  • Dopo 10 minuti di cottura, abbassate la temperatura a  160° C e cuocete per 50-60 minuti totali, o comunque fino a doratura e fino a quando uno stecchino infilato  nel centro non uscirà fuori pulito e asciutto.
  • Una volta cotta, fate raffreddare la torta direttamente nella tortiera, oppure toglietela dallo stampo e fatela raffreddare su una gratella.
  • Servite a fette, guarnite, se vi piace, con un ciuffo di panna montata.
  • La torta si può conservare a temperatura ambiente, coperta, fino a 2 giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Recipe Rating




Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui