5 gelaterie di Roma che amiamo moltissimo nell’estate 2020

Abbiamo aggiornato la guida delle 5 gelaterie artigianali migliori di Roma alla calda estate del 2020. Con i gusti di culto, i prezzi, gli indirizzi e gli orari di apertura

Tempo di lettura: 11 min

Amando molto, anzi moltissimo, queste 5 gelaterie (le migliori di Roma per noi) ci chiediamo, ora che le temperature dal cuore di Trastevere a Centocelle, dal Quadraro all’Aurelia superano i 30 gradi, perché mai le vostre manine sante non stanno maneggiando un gelato (preferibilmente a favore di social?). Ma allora la felicità non conta?

Non dico di seguire la dieta del gelato, ideata per forza di cose in America, terra di junk food e detox (prevede 5 piccole coppette di gelato al giorno scegliendo i gusti secondo un ordine specifico), ma dopo il lungo inverno e un isolamento interminabile è tempo di mettere le gambe in spalla – nel mio caso in bici – e ricompensarsi. La prospettiva non è tanto malvagia, vero?

Le 5 gelaterie migliori di Roma nell’estate 2020

5 migliori gelaterie di Roma vaschette gelati

I proprietari hanno raccontato a noi, incaricati di aggiornare all’estate 2020 la guida di Scatti di Gusto alle gelaterie che amiamo moltissimo, come il Covid-19 abbia rallentato ma non fermato la produzioni di gelati. E ora che i locali sono stati messi in sicurezza, ripartono sperimentando gusti nuovi, con particolare attenzione a quelli salati.

5. Il Pinguino – 7,7

5 gelaterie migliori di Roma: Il Pinguino, cono servizio
Il Pinguino gelateria Roma, banco
Il Pinguino gelateria di Roma: gelato da asporto
Il Pinguino gelateria di Roma: ingresso

Sulla Gianicolense, dove i residenti strascicano l’accento con abnegazione, Il Pinguino è la gelateria che conoscono tutti. Per le spiccate tendenze vegan-naturali è furiosamente frequentata, anche da quelli –e non sono pochi– che per un buon gelato si sobbarcano un’ora in mezzo al delirante traffico romano. Per poi, arrivati finalmente alla meta, premiarsi con un ricco cono ricotta vaccina, zafferano e passito, oppure zabaione e pistacchio.  

Gusti di culto: Tutti i gelati a base di frutta, Fragola in particolare

Prezzi: coppetta e cono piccola 2 €; media 2.50 €; grande 3 €. Gelato d’asporto 20 € al kg.

Indirizzo: Il Pinguino. Via Silvestri, 224. Roma. Tel. +390664466657

Orari: Aperto tutti i giorni, 12-21

4. Cremeria Aurelia – 7,9

5 gelaterie migliori di Roma: Cremeria Aurelia, vaschetta gelato
Cremeria Aurelia gelateria Roma ingresso
Cremeria Aurelia gelateria Roma cono gelato
Cremeria Aurelia gelateria Roma banco gelati

Roma Nord –precisamente a pochi passi dalla fermata della Metro A Baldo degli Ubaldi– ha la sua tappa importante per i ricercatori di gelati su di tono e si chiama Cremeria Aurelia. Il locale, in purissimo shabby chic, scodella gelati con creme sfiziose e gusti alla frutta convertiti ai massimi culti vegan: sono tutti senza latte. Gelato leggero, cremoso, con pezzi (a seconda dei gusti) di cioccolato, nocciola, pistacchio. E per gli amanti della panna sia sul cono che nella coppetta, merita di essere assaggiata quella alla soia di loro produzione. 

Gusti di culto: Mela verde e menta, Zenzero e cannella, crema pasticcera.

Prezzi: cono piccolo 2 €; medio 2.50 €; grande 3 €; cono baby 1.50 €. Gelato d’asporto 24 € al kg. 

Indirizzo: Cremeria Aurelia. Via Aurelia, 398. Roma. Tel. +390666332499

Orari: aperto tutti i giorni dalle 12 alle 21

3. La Gourmandise – 8,0

5 gelaterie migliori di Roma: gelateria La Gourmandise
5 migliori gelaterie di Roma La Gourmandise vaschette gelati
gelateria La Gourmandise Roma vaschetta asporto

A Monteverde Vecchio c’è una piccola bottega senza insegna. Imboscarsi è un mantra per le gelaterie artigianali. Entrate a La Gourmandise e guardate al futuro con ottimismo, anche per l’accoglienza di Dario Benelli –il proprietario– sempre con il sorriso e una vaschetta di gelato in mano pronta per essere riempita.

I suoi gelati di frutta sono senza latte, nelle creme invece, come sanno i radical chic del rione, usa latte di capra maltese. Tra i gusti stranianti: pistacchio di Echina, lavorato a crudo, la mandorla in crosta di sale, cioccolato al latte con biscotto al cioccolato. Dopo l’emergenza Covid-19, Dario Benelli ha deciso di lavorare solo con vaschette d’asporto, senza la possibilità di prendere coni o coppette sul posto. 

Gusti di culto: crema timo e limone, mango, fragolina di bosco, mela verde e salvia.

Prezzi: Gelato d’asporto da 27 € al kg.

Indirizzo: La Gourmandise. Via Felice Cavallotti 36/b. Roma. Tel. +393774116621

Orari: Chiuso Lunedì, Martedì-Sabato 10-00, Domenica 10-23

2. Otaleg – 8,3

5 gelaterie migliori di Roma: Otaleg  cono servizio
Otaleg gelateria Roma vaschette

Sulla gelateria di Marco Radicioni, anche dopo il trasferimento a Trastevere dalla sede acquario dei Colli Portuensi, distante da tutto, continua a sventolare la bandiera del gelato gastronomico. Diciamo meglio: sperimentale. Parole grosse per un gelato? Un barbuto neo-liberista, habitué del posto, apprezza che nei composti a base di frutta venga usata solo frutta fresca, senza aggiungere neanche un po’ d’acqua o di latte. Addensanti chimici? Non scherziamo, siamo o no nell’empireo delle 5 migliori gelaterie di Roma?

Tra i gusti divertenti da assaggiare c’è il gelato alla maionese, aromatizzata al rosmarino, il cetriolo salato con olio e pepe. Per chi non teme di osare. Altrimenti crema pasticcera e mandorla tostata. 

Gusti di culto: Pistacchio, con pistacchi veri provenienti dalla Turchia o dalla Grecia, Crema pasticcera. 

Prezzi: coni e coppette 1.50 € a pallina; gelato d’asporto 25 € al kg.

Indirizzo: Otaleg. Via di S. Cosimato, 14. Roma. Tel. +393386515450

Orari: aperto tutti i giorni, Domenica-Giovedì 12-22, Ven-Sab 12-00

1. Il Cannolo Siciliano – 8,5

5 gelaterie migliori di Roma: Il Cannolo Siciliano
5 gelaterie migliori di Roma:  Il Cannolo Siciliano coppetta gelato
Il Cannolo Siciliano gelateria Roma insegna
Il Cannolo Siciliano gelateria Roma banco gelati

Nel quartiere Pigneto, di fronte all’ingresso della metro Malatesta, l’imboscatissima gelateria numero 1 nella guida Roma 2020 di Scatti di Gusto, scambiabile per un qualsiasi bar dei quartieri popolari, ricorda all’interno il set di una pubblicità di Dolce e Gabbana. Tutta Sicilia nazionalpopolare, colori accesi e Bianca Balti (vi piacerebbe).

I gusti della tradizione isolana come il mango di Fiumefreddo con salsa ai lamponi e il mandarino tardivo di Ciaculli con menta piperita e zenzero sono imperdibili. Il mid-cult per i gusti al cioccolato, mai compreso fino in fondo da chi non simpatizza per il genere, vive qui l’apoteosi con il clamoroso cioccolato “Cubano” con rum Zacapa. Disponibili anche granite fatte in casa da asciugare a forza di inzuppate con la classica brioscia. Da quest’anno poi, fatevi sotto: trovate pure il sorbetto e la granita di gelsi.

Per i feticisti dei premi, che conoscono uno a uno tutti e 500 i vincitori dei Grammy Award, incluso il miglior suonatore di flauto traverso, il proprietario di questa “chicca siciliana” ha vinto quest’anno La Coppa del Mondo Gelateria. Sempre lui, Eugenio Morrone, racconta come i gusti siano fatti all’80% di frutta, scegliendo sempre quella di stagione e, dove si può, quella siciliana. I suoi gusti preferiti? Fichi, pistacchio, mango Sicilia e lime, e pera e zenzero.

Buone notizie per chi si trova dalle parti del quartiere Ostiense con la voglia di gelato che prende il sopravvento: Eugenio Morrone fornisce con il suo gelato numero 1 anche il ristorante Terra da Eataly.

Gusti di culto: Mango di Sicilia con salsa ai lamponi, Mandarino Tardivo di Ciaculli

Prezzi: cono piccolo 2 €; medio 3 €; grande 4 €. Gelato d’asporto 20 € al kg. 

IndirizzoIl Cannolo Siciliano. Piazza Roberto Malatesta, 15. Roma. Tel. +39062751006

Orari: Aperto tutti i giorni, 06-00

Menzione al merito dopo le 5 gelaterie migliori di Roma nell’estate 2020

Pasticceria Gelateria Grué 

5 gelaterie migliori di Roma: Gruè

Meritato l’inserimento, tra le 5 gelatierie di Roma che amiamo moltissimo, di un sesto indirizzo: Grué di Marta Boccanera e Felice Venanzi, già ragazzo prodigio delle patrie dolcezze, che mette insieme nel suo locale pronto per la modernità e anche per la post, sia pasticceria che gelateria 100% artigianale. Vincitore di molti premi per un panettone mitologico, Venanzi punta per l’estate sui semifreddi (che una star di Instagram definirebbe “carinissimi”, specie quelli che hanno la forma di animali, come ricci e orsi polari) e il gelato a base d’acqua.

Tra i gusti da non lasciarsi sfuggire lo zabaione con un Marsala invecchiato 15 anni, il cioccolato monorigine del Belize, la vaniglia della Polinesia (ma chi controlla) e un lampone con pralinato di cocco. Per gli integralisti del cioccolato, merita quello realizzato con il Tulakalum del Belize al 75%, forte ma armonioso.

Tra i gusti di culto: il caffè Kavè, Basilico e Lime, Nocciola. 

IndirizzoGrué. Viale Regina Margherita, 95. Roma. Tel. +39068412220

1 commento

  1. Da appassionata di gelato vedere Il Cannolo Siciliano prima di Otaleg e della Gourmandise mi lascia davvero perplessa… Ma i gusti sono gusti…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui