Maximo a Roma. Cosa si mangia al centro commerciale sulla Laurentina

35 le insegne di food al Maximo Shopping Center a Roma: da Illy Caffè a SignorVino a McDonald's, Cioccolati Italiani, Alice Pizza, KFC

Tempo di lettura: 7 minuti

Il Maximo Shopping Center, appena aperto con i suoi 65.000 metri quadri è il terzo per dimensioni a Roma, dopo Porta di Roma e Roma Est. 160 negozi, con 35 insegne di food (le ha contate Lorenzo Biagiarelli, uno dei testimonial dell’apertura).

Al suo interno, troviamo Primark, con 7.000 metri quadrati, Decathlon, Maison du Monde, Euronics, Piazza Italia, H&M, OVS, Pellizzari, La Feltrinelli. E ancora, la palestra McFit, le 7 sale di Uci Luxe Cinema, il JoyVillage, un centro per il divertimento.

cioccolati italiani maximo roma

Apertura ovviamente affollata, anche se le code all’ingresso sembra rispettassero il distanziamento e le mascherine. C’era da aspettarselo, comunque, e magari gli assembramenti all’interno non sono stati eccessivi, ma le polemiche non si sono fatte aspettare.

Vediamo rapidamente alcuni dei locali che hanno aperto al Maximo, appartenenti a grandi catene di fast food, enoteche o caffè. In fondo all’articolo vi elenchiamo anche tutti gli altri brand della ristorazione presenti nel nuovo centro commerciale sulla Laurentina. Una proposta molto diversa dal Mercato Centrale di Roma (attualmente ancora chiuso).

Il nuovo store SignorVino all’interno di Maximo

Signorvino

Signorvino, la catena di enoteche del Gruppo Calzedonia, con questo di Maximo è arrivata al 19esimo punto vendita. 

Come nelle altre enoteche del gruppo, molto viene affidato alla comunicazione delle varie etichette, grazie all’assistenza dei Wine Specialists. Attivi anche il servizio delivery e asporto.

Oltre all’importanza strategica per Signorvino di essere presenti nella capitale, speriamo di poter dare un messaggio positivo a consumatori ed imprenditori. Investire e continuare a credere nel Made in Italy in un momento così drammatico siamo sicuri che possa avere anche una valenza etica e sociale. Oltre a un concreto riscontro economico.” Così commenta Federico Veronesi, General Manager Signorvino e parte della proprietà del Gruppo.

Considerando che lo spostamento più lungo per queste feste sarà essere dalla cucina o dalla sala da pranzo alla camera da letto, SignorVino lancia “Bevi irresponsabilmente”. L’invito è a ordinarsi la cena e procurarsi le bottiglie più adatte per accompagnarla, è magari bere un bicchiere di vino in più, senza preoccuparsi del tasso alcolico. Le proposte di SignorVino arriveranno a casa in modalità delivery.

Anche il caffè illy Roma apre da Maximo

Illy Caffè Maximo

Al piano terra del Centro Commerciale Maximo ha aperto anche il nuovo illy Caffè Roma Maximo. Il locale, che si sviluppa su una superficie di 140 mq più un dehor esterno, è caratterizzato dal colore rosso, espressione dell’identità di illy. 

L’eleganza del design, il richiamo all’arte e alla bellezza negli elementi iconici, decorativi e di comunicazione contraddistinguono l’identità del brand. A partire dal mosaico che rappresenta l’illustrazione creata nel 1934 da Xanti Schawinsky, in uno stile post-cubista. L’immagine del volto di una donna che beve un caffè, nelle tonalità del blu e del rosa, insieme allo Chandelier, rendono immediatamente riconoscibile il brand. 

La spirale dello Chandelier, creato per il decimo anniversario delle illy Art Collection, rappresenta le collezioni create da artisti contemporanei ed emergenti partire dal 1992.

L’offerta del nuovo illy Caffè parte dalle prime ore del mattino, con l’aroma dell’unico blend illy e la piccola pasticceria. La pausa pranzo presenta un’originale proposta di insalate, focacce e gourmet pizza, mentre per la sera si passa a un’offerta di cocktail per l’aperitivo. 

All’interno dello store è presente anche un’area per la vendita di prodotti e accessori legati al mondo illy: dalla gamma illy Arabica Selection, alle macchine iperEspresso e le iconiche tazzine illy Art Collection. 

L’American bar Vintro

vintro american bar Maximo

Le proposte culinarie di Vintro Bar & Bites si ispirano alla tradizione americana. Nato a Roma all’insegna della multietnicità, nel quartiere Montesacro-Talenti, qui diventerà una Vintro Pancake & Waffle House. In menu, i dolci tipici della colazione all’americana, waffle e pancake allo sciroppo d’acero, con frutta o Nutella, cheescake e Red Velvet Cake. Il Caffè espresso Costadoro si accompagnerà a quello all’americana, servito nelle mug. E – leggiamo su la Repubblica Roma – il Vintroccino, un cappuccino con panna in quattro varianti: Dulce de leche, cannella, cioccolato bianco e Nutella.

McDonald’s e McCafé per caffé e hamburger

hamburger mcdonald's Maximo

150 posti a sedere, 30 persone impiegate, aperto tutti i giorni dalle 8 alle 18 come da disposizioni, ingressi contingentati, sanificato distanziato e tutto quanto. È il nuovo McDonald’s aperto al Maximo Shopping Center, completo di McCafé e di chioschi per gli ordini, regolarmente sanificati dopo ogni operazione.

Disponibili anche delivery (fino alle 21.30) e asporto.

Tutti i ristoranti e caffè di Maximo

alice pizza
  • Alice Pizza, dal 1990 oltre 60 tipi di pizza romana al taglio.
  • ArDente, la vera cucina romana e laziale, specializzato in primi piatti.
  • Befed, il pub tutto italiano dal 1996, con Galletto da mangiare con le mani e Birra Artigianale.
  • Burger King, la catena di hamburger fast food con più di 200 ristoranti in Italia.
  • Caffé Vergnano, “Passione per il caffé dal 1882”.
  • Capatoast, i toast della prima toasteria italiana.
  • C House Coffee Shop, catena di caffè gourmet con sedi in tutto il mondo.
  • Cioccolati Italiani, ovvero la “Chocology”, l’arte di mixare il cioccolato.
  • Doppio Malto, birra artigianale di produzione propria, carni alla brace, dolci fatti in casa, burger di carne fresca, spazi di gioco e relax. 
  • Cozzoli’s, pizze, panini,wrap e altro ancora.
  • Fresco, pizzeria con forno a legna e trattoria di cucina napoletana, “fondata nel 2050”, presente con una quindicina di sedi in Italia (Milano Roma Napoli) e nel mondo.
  • Hoodie Hotdog direttamente dagli USA.
  • I Baccanali, Gastronomia, Caffetteria, Bistrot, Breakfast, Lunch, Dinner.
  • Johnny Rockets, “American Original”: burger di carne 100% “fresh never frozen” e shake montati a mano, 
  • KFC, il pollo fritto del Colonnello Sanders.
  • La Cannoleria Siciliana, monoporzioni, piccola pasticceria, arancini, e cannoli espressi farciti al momento.
  • La Piadineria, piadine, rotoli e cascioni romagnoli.
  • Latte e fondente, bar, gelateria, pausa pranzo, aperitivo, cena.
  • Maybu, margaritas e burriitos messicani in chiave gourmet, con le ricette della chef Diana Beltràn Casarrubias.
  • Odoroki (“sorpresa”), cucina pan-asiatica in Italia da più di 10 anni.
  • Old Wild West, hamburger e cucina tex-mex.
  • Poke House, il poke hawaiano servito in chiave californiana.
  • Teja, la pizza in teglia croccante e friabile.
  • The Meatball Family, da Milano polpette di tutti i tipi della polpetteria di Diego Abatantuono.
  • Vuliò PanEPuglia, pane pugliese appena sfornato, pomodori di Crispiano (presidio slow food) ed olio extravergine di peranzana, e ancora Capocollo di Martinafranca, caciocavallo podolico del Gargano e altre eccellenze pugliesi.
  • Wiener Haus, la casa della cotoletta, sottilissima, croccante fuori e morbida dentro
  • YoYogurt, 100% Made in Italy.

Maximo. Via Laurentina, 865. Roma. Tel. +39 0669345797.

2 Commenti

  1. Gentile sig. Bonati,
    le segnalo che l’elenco di Tutti i ristoranti e caffè di Maximo non è completo, al secondo piano tra i ristoranti è presente anche l’insegna FRESCO pizzeria trattoria fondata nel 2050, brand di pizza cotta nel forno a legna con cucina napoletana annessa (www.frescotrattoria.it), con l’occasione le chiederei di integrare l’articolo.
    Grazie
    Francesca Santoro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui