Torta di nocciole Piemonte delle Langhe Enrico Crippa

Torta di nocciole di Alba. Recensione del delivery stellato di Enrico Crippa

Consegna a domicilio per la torta di nocciole IGP delle Langhe dello chef del ristorante tre stelle Michelin Piazza Duomo e di Dennis Panzeri

Shopping

Enrico Crippa, Relanghe e Dennis Panzeri per una torta di nocciole. Super.

Il primo, illuminato, quanto riservato chef del ristorante tre stelle Michelin Piazza Duomo ad Alba.

La seconda è una “bottega”, come amano chiamarla, nata nel 1994.

Il terzo, è lo chef di un altro ristorante dall’animo pop, sempre ad Alba: La Piola.

nocciole Piemonte delle Langhe IGP

Nelle Langhe (alte e basse) ci sono le Nocciole. Quelle IGP. Materia unica e preziosa in cucina. Più versatile di quel che si pensi. Sta bene un po’ su tutto.

Relanghe dicevamo. Un “sistema” che si compone di 8 passaggi artigianali. Quasi millimetrici. Partendo dal noccioleto, sino ad arrivare al prodotto finito.

nocciole e crema di nocciole Enrico Crippa
Torta di Alba di Nocciole Enrico Crippa confezioni

Oggi, il frutto tipico delle Langhe, tanto buono quanto ricercato, è il fulcro di alcuni dolci tradizionali, quali: il torrone, i tartufi dolci, le dragées e appunto la torta di nocciole.  

Piccola caratteristica: si tratta di preparazioni totalmente prive di farina e pertanto senza glutine. Ne saranno contenti chi deve fare i conti con la celiachia.

Com’è la torta di nocciole

Noi abbiamo assaggiato la torta di Alba di Nocciole IGP. Nata nel 2014, con uno studio a quattro mani, come dicevamo all’inizio.

Al taglio è soffice. Gli iniziali tenui profumi di cacao e nocciola IGP, lasciano via via spazio ad un gradevole “monologo” olfattivo.

Al palato l’assaggio è morbido, delicato e persistente. Note di burro e di zucchero di canna si uniscono alla perfezione ai pezzettini millimetricamente tritati di nocciole. Rese eccellenti dalla tostatura.

Un gusto di carattere, sempre avvolto nel tourbillon delle componenti.

Ingredienti semplici, ben amalgamati e messi in forma: uova, zucchero di canna, burro vaccino, fecola di patata, cacao in polvere e Nocciola Piemonte IGP.

torta di nocciole

Non abbiamo la ricetta e, al 99%, non l’avremo mai. Ma abbiamo quella preparata da Silvana Tortorella.

Ma l’assaggio è senz’altro da replicare. Come e quando volete.

Magari anche per accompagnare un semplice caffè (senza zucchero…).

Un dolce ricordo, di una terra ricca dii tradizioni. Tramandate da generazioni.

Fatte, con le nocciole. Quelle più buone del mondo.

La torta viene venduta singolarmente a 16,90 € il pezzo ed è ordinabile nello shop online www.relanghe.it  

Di Andrea Mucci

Di giorno bancario, di sera un curioso scopritore dei luoghi fatti di cibo e vino, con le loro infinite storie da raccontare. Natio della terra d’Abruzzo, dove occhi e pancia vogliono sempre la loro parte