Ristorante e cocktail bar di fianco, la formula del nuovo Letrevì a Messina

A Messina, Letrevì prende il nome dalle tre vie che si dipanano a formare il centro storico. È un ristorante guidato dallo chef Paolo Romeo

A pochi passi dall’orologio astronomico di Messina, lo chef Paolo Romeo in tandem con l’imprenditrice Antonella Ruggeri ha aperto il nuovo ristorante Letrevì.

Letrevì, come le tre vie da cui parte il centro storico di Messina e da cui l’attività prende il nome, accoglie gli ospiti con marmo di Carrara, acciaio verniciato in nero opaco, drappeggi di tende in velluto e pennellature oro. Un colpo d’occhio sofisticato.

Letrevi ristorante Messina Paolo Romeo

Paolo Romeo, già vincitore del Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo nel 2017, porta nella sua città natale una proposta di cucina creativa che ha radici salde nel territorio siciliano.

Una formula anche fresca e giovane quella de Letrevì che a fianco ospita il cocktail bar Le3V, la sala cocktail affidata al bartender Marco Romano.

Letrevì ristorante Messina

Ho assaggiato alcuni piatti nell’anteprima dedicata alla presentazione stampa. Il menu del ristorante sarà disponibile per pranzi e aperitivi tutti i giorni, ad eccezione del lunedì, fino alle ore 18. Almeno fino a quando la Sicilia sarà in zona gialla.

La carta vini, curata da Giovanni Micali, ha un’impronta territoriale con una buona rappresentanza delle doc dello stretto: Faro e Mamertino. Nella mappatura enologica non mancano i riferimenti più importanti dell’isola e alcuni passaggi nazionali ed internazionali.

I piatti di Letrevì a Messina

Letrevì ristorante Messina
Letrevì ristorante Messina crostino
Letrevì ristorante Messina spugna

Le entrée hanno il dono della sintesi: Norma (pasta soffiata, mousse di melanzana e ricotta, pomodoro), Crostino con acciuga, Spugna di prezzemolo con maionese aglio e peperoncino.

polpo alla brace

L’antipasto profuma di mediterraneo. Polpo arrostito, porro e verdura spontanea (15 €). Consistenze, colore e cotture si fondono in un piatto soddisfacente.

linguine allo scampo Letrevì ristorante Messina

I primi reinterpretano grandi classici come linguine e scampi oppure spaghetti, cacio, pepe e ricci (18 €).

sgombro Letrevì ristorante Messina

Nei secondi, da provare sgombro, zucca e mandarino (12 €) assaggiato nella versione sgombro, broccolo e cardamomo con il pesce cotto a bassa temperatura.

Letrevì ristorante Messina dessert

Il fine pasto alla pastry chef. Tra le proposte, Isola. È una bavarese al pistacchio, salsa all’arancia, caramello, cioccolato bianco (7 €).

Ristorante Letrevì. Via I Settembre, 98. Messina. Tel. +39090672732

[Immagini: uido]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui