Impastatori Pompetti. La colomba di Pasqua vola alto con la pasta madre

Impastatori Pompetti è un nome riconosciuto per la pizza con la pizzeria Tropical Due, ma si fa valere con l'ottima colomba di Pasqua

Con Francesco Pompetti di Impastatori Pompetti ci eravamo lasciati a novembre, in tempi non sospetti per la colomba. Era il periodo in cui stava impastando i panettoni. E noi ve l’abbiamo segnalato tra le pizzerie delivery da provare. In Abruzzo.

Gli Impastatori Pompetti, sono soprattutto figli di P.M. Di pasta madre, viva. Cos’avevate capito.

Bravissimi lievitisti. Studiosi attenti e fecondi dell’idrolisi, della fermentazione. Se siete in zona Roseto degli Abruzzo, non fatevi sfuggire, oltre alle pizze, neppure i dolci che realizzano per le festività.

Il motivo è presto detto.

La colomba e la crema pistacchio o susina

colomba Impastatori Pompetti con confettura

Attenzione. La crema al pistacchio e la susina sono forniti a parte. No inoculazione. Ampio risalto dunque al taglio “sartoriale” della colomba.

Confezione semplice, bella, colorata, allegra.

Il dolce ha una forma regolare, bello il colore, a conferma della cottura magistrale.

Procedo al taglio, agevole. Le due metà confermano la bella sensazione avuta con l’esterno.

I profumi accelerano la voglia di assaggiarlo subito staccandolo a pezzi ma mi trattengo. Non siamo preistorici.

Al naso l’equilibrio è pressoché perfetto, con i contorni di burro e della pasta aromatica.

confettura susina

Tagliata una fetta, anzi due. Le ho riposte con cura sul piatto per poi arricchirle con una piccolissima porzione di crema al pistacchio e di succo concentrato di susina.

Ah. Due parole su quest’ultimo. Viene prodotto dalla locale azienda Podere San Francesco di Mosciano Sant’Angelo (TE). Ve lo dico perché c’è solo frutta. Zero, dico zero aggiunte. La crema preparata da Francesco Pompetti è riposta in comoda sac à poche.

Com’è la colomba di Impastatori Pompetti

colomba Impastatori Pompetti

L’assaggio è esplosivo. L’abbinamento che non ti aspetti. La grassezza e la dolcezza della colomba, ingigantite dalle medesime caratteristiche del pistacchio (da dosare con attenzione). Ecco che il succo di susina puro arriva a bilanciare il tutto, stravolgendone le premesse. Ed enfatizzando con il contrasto la lunghezza del piacevolissimo morso.

Maneggiare con cura, masticando molto molto lentamente le fette successive. Che poi, mangiate anche sole, confermano l’idillio di tecnica ed armonia nell’impeto di dolcezza.

No, non può e non deve finire troppo velocemente. Ma è così leggera che vola via così, con naturalezza. Figlia di un’abile mano, culla dei processi di lievitazione e simili.

Il prezzo di questa colomba, speciale in tutti i sensi, è di 27 €. Peso netto, 750 grammi.

Tutta la linea in produzione può essere acquistata direttamente in pizzeria, previa prenotazione.

Impastatori Pompetti. Via G. Marconi, 21. Roseto degli Abruzzi (TE). Tel. +390858941479

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui