Luigi Iapigio scampi barca Leucosia

Leucosia, il ristorante del Cilento che tutti vorrebbero sulla propria barca

Piacevole pranzo in barca sul 38 piedi Leucosia alla fonda a Punta Licosa per omaggiare il pescato del Cilento e i piatti di Luigi Iapigio

Cibo

Leucosia è il nome di una delle tre mitologiche sirene che cercarono di incantare Odisseo evocato da Punta Licosa. L’isolotto nel Cilento ha suggerito il nome Leucosia a una barca varata dalla Nautica Esposito di Castellammare di Stabia.

barca gozzo Leucosia

Il gozzo, un 38 piedi, è dei fratelli Esposito, proprietari di Pescheria a Salerno e del Borgo e del Veliero a Acciaroli.

in barca sul gozzo Leucosia

Ma il fatto importante è che la barca Leucosia sia attrezzata con una piccola cucina (che non serve per il salmone marinato, sia chiaro). E più importante ancora è che ci sia Luigi Iapigio, lo chef autore della parimenti mitologica trilogia della cozza.

Vincenzo Pagano e Luciano Pignataro

La premessa per dare conto dello stupore dei due soggetti invitati a testare un possibile nuovo ristorante sartoriale: la barca Leucosia.

O meglio, io e Luciano Pignataro, abbiamo testato la differenza tra la cucina di mare a terra e la cucina di mare a mare!

Acciaroli dalla barca Leucosia
fichi del Cilento sulla barca Leucosia

Partenza dal porto di Acciaroli con la barca Leucosia e l’aperitivo di ordinanza di mezza mattinata. Champagne Bruno Paillard che alla fine farà trilogia al pari delle cozze, fichi del Cilento, primo sale di capra cilentana.

Punta Licosa è tra i fornitori del pescato locale dei ristoranti.

gamberi rossi e Luigi Iapigio
gamberi rossi

Insomma, un ritorno alle origini per i gamberi rossi di queste acque. Serviti come natura crea (abbattuti, mi raccomando).

scampi

La sfida con gli scampi non vede vincitori. O almeno vinciamo noi e i nostri palati.

Champagne e Fiano

fiano Ciro Picariello

Intrusione in campo francese con il Fiano di Ciro Picariello del 2011 che non sparisce davanti al signor champagne, anzi. Un vino che ha sempre tanto da raccontare e che con crostacei e mozzarella è perfetto, ricordatevelo.

champagne Bruno Paillard e Fabio Esposito

Il Blanc de Blancs va a nozze con gli scampi.

Luigi Ipaigio prepara le freselle di mare sulla barca Leucosia
fresella di mare

E Picariello risponde con la nuova fresella di mare messa a punto da Luigi Iapigio. Ci vuole un gran pescato fresco per farla. Ad enfatizzare la mini fresella (c’è sempre da fare un tuffo), ‘o russ dello chef.

Due piastre a induzione sulla barca Leucosia non sono il massimo per preparare la Nerano di Cozze, il piatto dell’estate 2021 ad Acciaroli.

La Nerano di Cozze sulla barca Leucosia

champagne rosé
spaghetti sulla barca
preparazione della Nerano di Cozze
spaghetti Nerano di Cozze

Ci prepariamo con il Bruno Paillard rosè. Iapigio fa il miracolo sulla barca Leucosia. Soprattutto di un piatto di pasta abbondante, un filino più cremoso rispetto allo standard, ma con il giusto contrasto tra cozze e zucchine.

champagne in barca
Punta Licosa
gozzo Leucosia Positano 38 Nautica Esposito

Ora capirete perché siamo così stupiti (bagno e barca Leucosia a parte).

Di Vincenzo Pagano

Fulminato sulla strada dei ristoranti, delle pizze, dei gelati, degli hamburger, apre Scatti di Gusto e da allora non ha mai smesso di curiosare tra cucine, forni e tavole.