Gino Sorbillo a Torino pizzeria Lievito Madre

Gino Sorbillo a Torino. Le prime foto della nuova pizzeria Lievito Madre

Gino Sorbillo sta per aprire la nuova pizzeria Lievito Madre a Torino. Ecco tutto quello che dovete sapere per assaggiare le sue pizze

Pizzerie

Fervono i lavori in Via XX Settembre angolo via Buozzi per l’apertura della prima pizzeria a Torino del re della pizza napoletana Gino Sorbillo.

Dopo aver portato la sua pizza in giro per l’Italia e nel mondo Gino Sorbillo finalmente sbarca a Torino con la sua pizzeria Lievito Madre.

Gino Sorbillo a Torino pizzeria Lievito Madre

Pallottoliere alla mano, con questa di Torino è la ventesima pizzeria che Gino Sorbillo apre. L’ultima apertura, qualche settimana fa nel quartiere Isola a Milano. Quasi logica l’apertura torinese dopo i tanti locali milanesi (nel capoluogo lombardo ci sono anche le insegne di Zia Esterina, Pizza Gourmand e Casa Sorbillo) e la puntata su Genova.

La nuova pizzeria di Gino Sorbillo a Torino

bancone pizzeria

L’annuncio dell’apertura risale a quasi due anni fa, ma la pandemia aveva primo interrotto e poi rallentato i lavori. Oggi siamo stati a vedere come procedono e tra una foto possiamo dire che tutto sarà completato in una quindicina di giorni al massimo. Quindi, entro fine mese si potranno degustare anche nella capitale sabauda le creazioni firmate Sorbillo. 

Gino Sorbillo a Torino pizzeria Lievito Madre sala

Siamo ai ritocchi finali della grande sala di oltre 200 metri quadri ospiterà circa 100 posti a sedere. Due i forni a legna dipinti di verde e di rosso sul fondo bianco ad omaggiare la bandiera e la prima capitale del Regno d’Italia.

forni per pizza
Gino Sorbillo a Torino pizzeria Lievito Madre pareti
Gino Sorbillo a Torino pizzeria Lievito Madre statua

Motivi floreali e quadri rallegrano una parete insieme alla “statua” allegra di Gino Sorbillo che regge una pizza margherita. Una rappresentazione pop della Margherita Savoia.

La formula Lievito Madre super di Gino Sorbillo a Torino

pizza nonna carolina pesto basilico Gino Sorbillo

La formula del menu di Gino Sorbillo a Torino sarà quella classica di Lievito Madre inaugurata sul Lungomare di Napoli. Quindi 7 antipasti, 7 pizze cotte a legna, 7 pizze speciali, 7 dolci, 7 bibite, 7 birre in bottiglia, 7 vini, 7 bollicine, 7 liquori.

Non mancheranno i classici della tradizione partenopea come frittatine, crocchè, palle di riso.

Ma la regina indiscussa della pizzeria di Gino Sorbillo a Torino resta ovviamente la pizza. Quella tradizionale di ampia circonferenza che va oltre i bordi del piatto con il cornicione appena pronunciato. Proprio come vuole la storia di Via dei Tribunali da dove tutto è partito.

Pizze iconiche a partire ovviamente dalla pizza margherita (7,50 €) per arrivare alla pizza con i pomodorini e con il pesto alla genovese di Roberto Panizza. In sette mosse sarà possibile conoscere la filosofia di pizza del più famoso pizzaiolo di Napoli.

Gino Sorbillo a Torino pizzeria Lievito Madre farina
Gino Sorbillo a Torino pizzeria Lievito Madre fiordilatte

Con Gino Sorbillo, a Torino ci saranno gli inseparabili compagni di viaggio delle materie prime. La farina di Napoli del Mulino Caputo, il fiordilatte di Latteria Sorrentina, i pomodori Fiammante, l’Olio Frienn di Olitalia, la birra Nastro Azzurro e i vini del Consorzio Sannio Dop.

C’è anche la pasta

Gino Sorbillo a Torino pizzeria Lievito Madre pasta

“Anche a Torino ci sarà il progetto Pizza & Pasta e Pasta & Pizza nel senso che i condimenti delle pizze possono essere richiesti sulla Pasta Di Gragnano”, spiega Gino Sorbillo. L’idea di Gino è di abbinare le “due Paste” della Campania più conosciute al mondo: la Pasta della Pizza e la Pasta di Gragnano. Dimostrando che si possono condire e farcire con gli stessi condimenti come sorelle del gusto e della tradizione campana. Proprio come abbiamo visto a Milano con la Trattoria Casa Sorbillo.

La pizzeria di Gino Sorbillo a Torino sarà aperta sette giorni su sette con orario continuato dalle 12.00 fino alle 23.00. Come per gli altri locali non è prevista la prenotazione, mettete in conto quindi un pò di attesa.

Le assunzioni

Gino Sorbillo a Torino cerca pizzaioli

Nella nuova sede di Gino Sorbillo a Torino è prevista l’assunzione di nuovi pizzaioli e di personale in sala e cucina. È un’occasione per entrare nel mondo della pizza e della ristorazione dal portone principale. I curriculum possono essere consegnati direttamente nella sede della pizzeria o inviati via mail a giuseppebarone.sorbillo@gmail.com. Gino Sorbillo effettuerà i colloqui nei prossimi giorni.

pizzeria Gino Sorbillo a Torino

Vi diremo come sarà la pizza di Gino Sorbillo a Torino e ci prepariamo a riguardare la nostra classifica. Salirà sul podio la nuova pizzeria Lievito Madre?