pasta di Gragnano per Eurovision Song Festival di Torino

Eurovision Song Contest: Torino vuole prenderci per la gola con gli eventi

Parte l’Eurovision Song Contest a Torino con gli appuntamenti enogastronomici. In evidenza la Nuvola di Lavazza e il ristorante pop up Europa

Notizie

Ci siamo l’Eurovision Song Contest – in programma dal 10 al 14 maggio – sta per iniziare a Torino. 

L’Eurovision Song Contest, uno dei festival musicali internazionali più attesi, ha regalato alla capitale sabauda nuova linfa vitale.

Sono giorni che si susseguono nuove aperture, eventi e proposte gastronomiche ad hoc. Tutto per conquistare i visitatori dell’Eurovision Song Contest che arriveranno a Torino.

Gli eventi Lavazza per l’Eurovision Song Contest a Torino

Partiamo con gli eventi Lavazza Experience. Il noto marchio di caffè, in collaborazione con To Be, ha preparato un palinsesto di appuntamenti nella Centrale Nuvola Lavazza. Qui potrete seguire l’Eurovision Song Contest dai maxischermi anche se siete a Torino. In degustazione degustando cocktail, piatti di grandi chef, etichette di rosè del territorio e non solo.

Martedì 10 maggio andrà in scena Mix Contest – Best of Mixology. La serata vede i migliori bartender di Torino realizzare due cocktail ciascuno. Il pubblico potrà assaggiare i drink e votarli per eleggere il migliore. 

Mercoledì 11 maggio sarà la volta di Degustando all’Eurovision Song Festival di Torino. Sul palco della Centrale Nuvola Lavazza si alterneranno 10 chef per preparare live i loro piatti in formato tapas. Ci saranno gli chef dei ristoranti stellati. Gian Piero Vivalda dell’Antica Corona Reale (2 Stelle Michelin); Emin Haziri del Cannavacciuolo Bistrot (1 Stella Michelin); Andrea Larossa, dell’omonimo ristorante (1 Stella Michelin). E tanti altri nomi come Stefano Sforza del ristorante Opera, Remo Girardi di Luogo Divino, Rigels Tepshi del ristorante Ottocento che preparerà Pasta di Gragnano Vesuvio, emulsione di pomodoro, burrata pugliese, colatura di alici Cetara, cardamomo (foto in copertina) o Michela Quaglio di Between.

Sabato 14 maggio si terrà La notte del Rosè. Una serata in cui degustare le migliori etichette di rosè del territorio e non solo. Ad accompagnare la degustazione all’Eurovision Song Contest di Torino diverse eccellenze gastronomiche.

La cucina ucraina al Ristorante Europa

Dal 10 al 14 maggio l’evento Ristorante Europa animerà lo spazio di EDIT. Il pop up restaurant per l’Eurovision Song Contest di Torino è ideato da Tuorlo Magazine. La cucina è ispirato dal desiderio di superare i confini e le disuguaglianze per un futuro all’insegna della condivisione e della pace. In ognuna delle serate è prevista una charity dinner con un menu paneuropeo ispirato alle cucine di tutti i paesi partecipanti. Non mancherà anche qui la proiezione della diretta di Eurovision Song Contest.

Resident chef sarà la chef ucraina Kseniia Amber. Insieme a Kseniia, che porterà la cucina autentica ucraina in chiave contemporanea, ci sarà ogni sera un gruppo di chef italiani e internazionali. 

In apertura degli eventi per Eurovision Song Festival di Torino il 10 Maggio ci sarà il torinese Matteo Baronetto. Con lui il sardo Nicola Bonora e il portoghese Pedro Almeida.

Mercoledì 11 Maggio ci saranno il fiorentino Simone Caponnetto insieme a Ohad Amzallag. La chef di origine israeliana che lavora a Parigi sarà insieme anche al giovane Alexander Robles, peruviano che lavora a Torino.

Le cene e la beneficenza all’Eurovision Song Festival di Torino

Lo chef Rigels Tepshi a Eurovision Song Festival di Torino
Lo chef Rigels Tepshi sarà all’Eurovision Song Festival di Torino

Giovedì 12 Maggio un altro talento torinese all’Eurovision Song Festival di Torino. Stefano Sforz sarà insieme al londinese Daniel Morgan, all’albanese Rigels Tepshi e alla messicana Karime Lopez.

Venerdì 13 Maggio lo chef ligure Luigi Taglienti cucinerà insieme al norvegese Ondrej Taldik.

Infine, sabato 14 chiuderanno gli eventi del ristorante durante l’Eurovision Song Contest di Torino la modenese Laura Santosuosso con l’italo-grecə di stanza a Londra, Noah Dal Colle.

Il ricavato di Ristorante Europa sarà devoluto a World Central Kitchen. Il progetto dello chef statunitense Josè Andres si occupa di procurare cibo in risposta a crisi umanitarie e climatiche. 

Oltre alle cene di Ristorante Europa nel corso delle 5 giornate avranno luogo gli Eurovisionary Talk. Sono incontri sul tema della cucina, dell’inclusione sociale, dei viaggi e della sostenibilità. 

Vi basta per pensare all’Eurovision Song Festival di Torino anche in chiave gastronomica?




Tags:
eventi
Torino