Camerieri ristorante

Manca personale ma i camerieri si candidano: ignobile bufala su Facebook 

Per i ristoranti il momento è drammatico: manca personale. Indigna la bufala dei camerieri che cercano lavoro su Facebook

Notizie

Manca personale nei bar e nei ristoranti.

La “fuga” di 193 mila addetti lamentata negli ultimi giorni da Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) ha esasperato la ricerca di personale nel settore della ristorazione. 

La situazione è drammatica, inasprita da polemiche sui giovani che non hanno voglia di lavorare accese da cuochi famosi come Alessandro Borghese o Filippo La Mantia.

Accusati a loro volta di sottopagare i dipendenti rispetto al carico di lavoro richiesto. Sarebbe questo il vero motivo per cui manca il personale. 

Resta il fatto che le ricerche di addetti da parte di ristoratori e albergatori si moltiplicano e che nella maggior parte restano inevase.

Manca personale? Ma se ci sono camerieri che cercano lavoro

Manca personale: i camerieri si candidano
L’annuncio di ricerca lavoro per camerieri pubblicato su Facebook, al momento i commenti sono 336, le condivisioni 9,4 mila

Lunedì 16 maggio è apparso su questo profilo Facebook un insolito annuncio di ricerca lavoro, ancora visibile.

Ecco il testo.

“Siamo un gruppo di ragazzi tra 22 e 27 anni, senza reddito di cittadinanza, e siamo pronti ad affrontare la stagione estiva in locali sparsi in tutta Italia. Garantiamo 10 ore lavorative al giorno, chiediamo un salario di 1800 Euro netti al mese, un giorno di riposo settimanale e la buona uscita di fine rapporto. Non siamo nullafacenti, siamo soldati del lavoro. Adesso tocca a voi cari imprenditori, manca il personale? Le nostre valigie sono pronte, aspettiamo la vostra chiamata”.

A completare il post, sotto il testo, un’immagine rubava lo sguardo. Diversi giovani camerieri stavano allineati con le mani dietro la schiena in atteggiamento molto professionale. 

Facile prevedere che un appello del genere avrebbe fatto discutere. 

Altrettanto facile ipotizzare che qualcuno avrebbe fatto le pulci all’annuncio visto che, in epoca social, il pericolo bufala è dietro l’angolo. 

Il problema del personale che manca è molto serio.

Vero, non tutti i ristoranti che si dicono costretti a chiudere per carenza di camerieri raccontano la verità. Ma per quale motivo qualcuno si divertirebbe ad alimentare tensioni mettendo le persone le une contro le altre?

Annuncio vero o bufala?

È il profilo Twitter “Ghibellino” a prendersi la briga di verificare. 

Ecco, di seguito, uno dei suoi tweet:

“Il post su Facebook raccoglie un bel po’ di persone indignate, molte delle quali sicuramente persone perbene. La cosa strana però è che, malgrado rispondano diverse persone interessate a questa domanda di lavoro, nessuna di loro riceva una risposta. Siccome manca personale, alcuni offrono lavoro subito, altri addirittura aumentando lo stipendio richiesto”. 

La risposta di un ristoratore
Manca personale: i ristoratori accettano le condizioni proposte dai camerieri
Un altro ristoratore aggiunge 200/250 € di mance alla richiesta dei camerieri
Ancora un ristoratore intenzionato ad accettare le condizioni economiche richieste

Insospettito dal tono di sfida del post, a pensarci bene poco adatto a un annuncio di ricerca lavoro, “Ghibellino” verifica anche la veridicità della foto.

Scoprendo che si tratta di una foto d’archivio già usata in numerosi articoli. 

Manca personale: ma la foto dei camerieri che si candidano è finta
L’immagine dei camerieri che cercano lavoro è una foto d’archivio usata in numerose occasioni
Una foto decisamente usata in precedenza

Curioso che il profilo Facebook che ha dato il via alla bufala appartenga a un attore teatrale di Alghero.

Come è curioso, nota sempre “Ghibellino”, che cercando la foto dei camerieri su Google Immagini, saltino fuori link scritti in russo. 

Alla foto dei camerieri corrispondono diversi link in russo, chissà per quale motivo

Forse qualcuno bravo a smascherare bufale riesce a trovare la risposta.