Briatore: la pizza migliore costa 6 € ma Crazy Pizza gioca un altro campionato

Briatore si dice convinto che Crazy Pizza sforni forse la migliore pizza pur non essendo una pizzeria ma un ristorante di lusso e costoso

Pizzerie

Flavio Briatore non ha dubbi e risponde senza mezzi termini a chi su Facebook gli ha fatto notare che la sua Crazy Pizza non è la migliore perché non è nella 50 Top Pizza. “La migliore pizza di Italia costa 6 euro? Mi fa piacere ma noi giochiamo in un altro campionato. Io non ho pizzerie con i tovagliolini di carta ma ho ristoranti di lusso”. È la risposta che consegna a Repubblica rea di aver criticato la sua Crazy Pizza di Roma. E di aver seguito l’onda mediatica partita con la considerazione che l’ultima classifica in ordine di tempo non l’abbia menzionato.

Nessuno ha il dubbio che non sia proprio presa in considerazione se non da Andrea Cuomo su Il Giornale.

Nessun atto di modestia o un siamo pronti a fare una pizza migliore a Crazy Pizza. Frasi di rito che qualsiasi pizzaiolo avrebbe pronunciato. Flavio Briatore è addirittura scandalizzato dalla possibilità che Crazy Pizza fosse accostata a una comune pizzeria.

“Se mi avessero incluso nella categorie ‘pizzerie’ sarei molto inca.. Mi sarai fatto depennare. Noi non c’entriamo niente con le pizzerie, noi siamo ‘Crazy Pizza’, l’unico brand italiano di pizza conosciuto nel mondo, noi non siamo ‘Pasqualino’ e ‘Luigino”’.

Briatore probabilmente sarà tacciato di presunzione anche perché cita Luigino o Pasqualino, ma poi specifica il format di Crazy Pizza. Ed è olografia pura e forse peggio dei pizzaioli Pasqualino e Luigino.

La pizza migliore è quella di Crazy Pizza, dice Briatore

Crazy Pizza migliore

Perché per 65€ Crazy Pizza vi dà la pizza migliore con il Pata Negra ma soprattutto gli spettacolini con i pizzaioli giocolieri che fanno roteare le finte pizze in aria. Come un qualsiasi locale acchiappaturisti degli anni ’60.

“Noi siamo tutt’altra cosa”, spiega a Repubblica. “Il nostro è un ristorante, abbiamo dei locali unici, molto di lusso ed esclusivi. Nei nostri locali c’è energia c’è lo show dei camerieri e dei pizzaioli e poi c’è anche la pizza che forse è la migliore di Italia perché non ha lievito e quindi non ti fa gonfiare”.

Quel roteare che ha sì fatto guadagnare all’arte dei pizzaiuoli il patrimonio immateriale Unesco. Ma nel suo caso condito da una considerazione come quella del lievito che fa gonfiare scritta solo nel manuale di chi la pizza non la conosce. Eppure a Crazy Pizza sembra siano convinti di sfornare la migliore pizza anche se sono un ristorante di lusso.