50 Top Pizza Mondo: Italia e USA primi ex aequo, Francia seconda

La classifica delle classifiche 50 Top Pizza nel mondo vede la parità in prima posizione di Francesco Martucci con Anthony Mangeri

Pizzerie

È uscita la classifica 50 Top Pizza 2022 che vuole stabilire qual è la migliore pizzeria del mondo. E sono due, una italiana l’altra statunitense al primo posto ex aequo. Sul gradino più basso del podio, una pizzeria francese. La classifica la vedete di seguito con la pizzeria francese che guadagna anche il titolo di migliore pizzaiolo dell’anno.

La classifica nasce dalla fusione e confronto delle 50 Top Pizza dei diversi continenti più l’Italia che ha piazzato le prime 40 in questa classifica. Un vantaggio rispetto alle 25 dell’Europa, 15 dell’America, 15 dell’Asia – Pacifico, 4 in Sud America, 1 in Africa.

La Top Ten della 50 Top Pizza mondo

I pizzaioli nella classifica sullo scalone del Palazzo Reale di Napoli. Foto di Luigi Savino

1.I Masanielli di Francesco Martucci – Caserta, Italia

1.Una pizza Napoletana – New York, USA

3. Peppe Pizzeria – Parigi, Francia

4. 50 Kalò – Napoli, Italia

5. 10 Diego Vitagliano – Napoli, Italia

6. I Tigli – San Bonifacio, Italia

7. Francesco e Salvatore Salvo – Napoli, Italia

8. Seu Pizza Illuminati – Roma, Italia

9. La Notizia 94 – Napoli, Italia

10. Tony’s Pizza Napoletana – San Francisco, USA

LE MIGLIORI PIZZERIE DALLA POSIZIONE 11 ALLA 20

11. Ribalta – New York, USA

12. Fratelli Figurato – Madrid, Spagna

13. 48h Pizza e Gnocchi bar – Melbourne, Australia

14. Bottega – Pechino, Cina

15. 50 Kalò – Londra, Inghilterra

16. The Pizza Bar on 38th – Tokyo, Giappone

17. 180 grammi – Roma, Italia

18. Dry – Milano, Italia

19. Cambia-Menti – Caserta, Italia

20. Bæst – Copenaghen, Danimarca

Da 21 a 40 nella classifica 50 Top Pizza Mondo

21. Sartoria Panatieri – Barcellona, Spagna

22. I Masanielli Sasà Martucci – Caserta, Italia

23. Pizzeria Peppe stà cà – Tokyio, Giappone

24. Le Grotticelle – Caggiano, Italia

25. Qvinto – Roma, Italia

26. Pepe in Grani – Caiazzo, Italia

27. Razza Pizza Artigianale – Jersey City, USA

28. O Munaciello – Miami, USA

29. Carlo Sammarco – Frattamaggiore, Italia

30. Spacca Napoli Pizzeria – Chicago, USA

31. Song e Napule – New York, USA

32. Via Toledo Enopozzeria – Vienna, Austria

33. ‘O Scugnizzo – Arezzo, Italia

34. Pizza Zulù – Fürth, Germania

35. La Piola Pizza – Bruxelles, Belgio

36. La Leggenda Pizzeria – Miami, USA

37. Pizzana – Los Angeles, USA

38. Crosta – Milano, Italia

39. Kestè Fulton – New York, USA

40. Pupillo Pura Pizza – Frosinone, Italia

Gli ultimi posti della 50 Top Pizza Mondo

41. Apogeo – Pietrasanta, Italia

42. La Cascina dei Sapori – Rezzato, Italia

43. Peppina – Bangkok, Thailandia

44. Patrick Ricci – San Mauro Torinese, Italia

45. Pizza Massilia – Bangkok, Thailandia

46. Pizzeria Panetteria Bosco – Tempio Pausania, Italia

47. 400 Gradi – Lecce, Italia

48. Denis – Milano, Italia

49. Da Lioniello – Succivo, Italia

50. Ti Amo – Buenos Aires, Argentina

Le posizioni da 51 a 100

51. Kitaly (Svizzera)

52. La Balmesina (Spagna)

53. Pizza Strada (Giappone)

54. Nnea (Olanda)

55. Enosteria Lipen (Italia)

56. Officine del Cibo (Italia)

57. Ken’s (USA)

58. Pizzeria Bianco (usa)

59. L’orso (Italia)

60. Sbanco (Italia)

61. La pizza è bella gourmet (Belgio)

62. Fiata (Cina)

63. Napoli on the road (Inghilterra)

64. Frumento (Italia)

65. Dante’s Pizzeria (Nuova Zelanda)

66. La Braciera (Italia)

67. Malafemmena (Germania)

68. Pizzeria luca (Danimarca)

69. Forno d’oro (Portogallo)

70. 400 Laboratorio (Francia)

71. Jay’s Artisan Pizza (USA)

72. Fandango (Italia)

73. Pizzeria Mazzie (Bangkok)

74. Il vecchio e il mare (Italia)

75. Le Parùle (Italia)

76. Ops (USA)

77. A pizza da mooca (Brasile)

78. L’antica pizzeria (Inghilterra)

79. The Doug Bros (Irlanda)

80. San Gennaro (Svizzera)

81. Giovanni Santarpia (Italia)

82. Spacca Napoli (Corea)

83. Leggera Pizza Napoletana

84. Giangi Pizza e Ricerca (Italia)

85. O Ver (Inghilterra)

86. Forza (Finlandia)

87. Bob Alchimia a Spicchi (Italia)

88. Guillame Grasso (Francia)

89. Doppio Zero

90. Baci Trattoria e Bar (Cina)

91. I Borboni (Italia)

92. Ciack in the Kitchen (China)

93. Sant’Isidoro (Italia)

94. Al Taglio (Australia)

95. Surt (Danimarca)

96. O Fiore Mio (Italia)

97. Pizzeria e braceria l’insieme (Giappone)

98. Futura Neapolitan pizza (Germania)

99. Qt pizza bar (Brasile)

100. What the Crust (Egitto)

Premi speciali

Performance dell’Anno: Ciro Salvo, 50 Kalò Italia e Inghilterra

Prima pizzeria in Africa: What the Crust – Egitto

Premio ospitalità in pizzeria: The Pizza Bar on 38th – Giappone

Cultura del vino italiano: 48h Pizza e Gnocchi Bar – Australia

Cultura del Cibo nel mondo: Fratelli Figurato – Spagna

Pizzeria da tenere d’occhio: Ti Amo – Argentina

Innovazione: Sartoria Panatieri – Spagna

Costanza di qualità: I Tigli – Italia

Fonte di Ispirazione: Tony’s Pizza Napoletana – USA

Miglior Pizzaiolo del Mondo: Peppe Cutraro – Francia




Di Vincenzo Pagano

Di Vincenzo Pagano

Fulminato sulla strada dei ristoranti, delle pizze, dei gelati, degli hamburger, apre Scatti di Gusto e da allora non ha mai smesso di curiosare tra cucine, forni e tavole.