Bastion ristorante applica penale da 250 €

Porta il figlio in ospedale: 250 € la penale del ristorante stellato

Coppia cancella la cena nel ristorante stellato per portare il figlio in ospedale: prelevata penale di 250 € dalla carta del cliente

Notizie

250 euro di penale applicati a una coppia da un ristorante stella Michelin di Cork in Irlanda. 

Se vi state chiedendo perché un ristorante dovrebbe infliggere una simile penale, la risposta potrebbe sorprendervi. 

La coppia aveva prenotato una cena al Bastion, ristorante con sede a Kinsale, nella contea di Cork. Ma è stata costretta a cancellare il pasto solo 30 minuti prima dell’ora prevista a causa di un’urgenza medica del figlio portato di corsa all’ospedale.  

La vicenda dei due genitori colpiti dalla penale del ristorante, che ha prelevato la somma dalla carta di credito del cliente, sta sollevando indignazione in Irlanda. 

Il ristorante irlandese ha applicato la penale perché, a causa del poco preavviso, non è riuscito a trovare altri clienti per il tavolo prenotato dalla coppia.

E le portate, in gran parte già preparate, sono state buttate. Il menu degustazione del locale, che ha 12 tavoli per un totale di 36 coperti, costa circa 130 euro a persona.

La recensione del ristorante con la notizia della penale

La recensione del ristorante stellato che ha applicato la penale pubblicata dal cliente su TripAdvisor

A scatenare le discussioni è stata una recensione pubblicata dal cliente sanzionato su TripAdvisor. 

“I miei sinceri ringraziamenti ai proprietari del ristorante per non avere assolutamente compreso che un bambino malato ha bisogno di essere portato d’urgenza al pronto soccorso”, ha scritto il padre del bambino. “E anche per aver addebitato 250 € sulla mia carta di credito mentre stavamo ancora aspettando i risultati dei test di emergenza in ospedale”. 

Considerato il suo punto di vista, il cliente del ristorante che ha applicato la penale si è dimostrato persino comprensivo. “Capisco la pressione economica a cui i ristoranti sono sottoposti, ma ritengo che addebitare l’intera penale da 250 € sia stato eccessivo”. 

Il cliente ha concluso l’insolita recensione del ristorante stellato specificando di aver capito subito come sarebbe andata a finire la vicenda.

“Nella risposta sia al telefono che per e-mail, i titolari del ristorante che ha applicato la penale, non hanno mostrato la minima comprensione per la situazione in cui ci siamo trovati. Oggi come oggi, far pagare 250 € a qualcuno per NIENTE lascia l’amaro in bocca”.

Le discussioni sulla vicenda, che in Irlanda proseguono da giorni, hanno costretto la proprietà del Bastion a intervenire. Helen McDonald, una delle titolari, ha provato a chiarire la decisione con una risposta scritta. 

La risposta del ristorante stellato

“La penale è stata applicata” –ha scritto la donna, ”perché ci hai dato 30 minuti di preavviso per cancellare la prenotazione. Il tavolo è rimasto vuoto e tutto il cibo preparato per te e tua moglie è finito nel bidone”. 

La proprietà del ristorante stellato, per evitare l’applicazione della penale, ha chiesto al cliente se amici o familiari potessero prendere il posto della coppia.

“Ma hai detto che non c’era nessuno che potesse farlo con così poco preavviso” ha scritto la proprietaria. “E quando te li ho chiesti mi hai dato i riferimenti della prenotazione per l’applicazione della penale. Ecco perché ci ha sorpreso leggere la tua recensione”.  

La titolare ha concluso il suo intervento spiegando che il ristorante non sceglie a chi addebitare la penale per la cancellazione perché pensa che sia ingiusto. “Capisco che hai avuto un’emergenza familiare durante la notte, ma la regola che applichiamo vale per tutti gli ospiti”.

Reazione esagerata al no show

Il ristorante Bastion nella contea di Cork, in Irlanda, ha applicato una penale da 250 € alla coppia che ha cancellato la prenotazione per portare il figlio in ospedale
Il ristorante Bastion nella contea di Cork, in Irlanda, ha applicato una penale da 250 € alla coppia che ha cancellato la prenotazione per portare il figlio in ospedale

Il “no show” al ristorante, cioè prenotare un tavolo e non presentarsi, è tristemente frequente anche nei ristoranti italiani. 

Anzi, nonostante i tempi complicati per i ristoratori tra emergenza sanitaria, difficile reperimento del personale e caro bollette, sembra essere diventato una brutta moda. Causa di preoccupazione e nervosismo per proprietari, chef e personale di sala. 

Eppure, in caso non sia possibile andare al ristorante, è semplice disdire la prenotazione con una telefonata, una mail o un messaggio via WhatsApp. 

Detto questo, non tutti i no show sono uguali.

Addebitare la penale senza considerare le circostanze che hanno portato a cancellare la prenotazione da parte dei clienti, in questo caso difficilmente prevedibili, è inadeguato allo status di ristorante stellato. 




Tags:
no show