guida michelin francia 2023

Guida Michelin Francia 2023: a Martino Ruggieri subito la stella

L'edizione 2023 della Guida Michelin di Francia premia con una stella l'italiano Martino Ruggieri per la sua Maison Ruggieri a Parigi
lunedì, 06 Marzo 2023 di

Arrivano puntuali anche quest’anno le Stelle della Guida Michelin 2023 per la Francia. Conferme, novità, qualche bocciatura, come sempre.

La sorpresa maggiore – la perdita della terza stella per i ristoranti di Guy Savoy e di Christopher Coutanceau – era già stata annunciata qualche giorno fa.

Gwendal Poullennec, direttore delle Guide Michelin, ha dato l’annuncio in anticipo per ammorbidirne l’impatto. “Si tratta di ristoranti eccezionali, quindi potete immaginare che si tratta di decisioni ben ponderate, supportate da numerose visite dei nostri ispettori nel corso dell’anno”.

guy savoy

Evitando così ai due grandi chef di presentarsi in sala alla premiazione della Guida Francia 2023 con tre stelle Michelin e uscirne con due.

Ma noi italiani possiamo contare su una grande soddisfazione, la stella Michelin Francia al ristorante di Martino Ruggieri

L’edizione 2023 della Guida Michelin: la stella a Martino Ruggieri

martino ruggieri guida michelin francia 2023

Un’altra apertura fresca fresca, quella di Martino Ruggieri in Francia, a Parigi, premiata dalla Guida Michelin per il 2023 con 1 stella dopo soli 5 mesi.

martino ruggieri ph Davide Dutto

Martino Ruggieri, classe 1989, da Martina Franca, nel Tarantino, vive e cucina da anni in Francia, dove è stato con Yoel Robuchon e Yannick Alléno. Executive chef del tristellato Pavillon Alléno, 3 stelle Michelin (confermate dalla Guida 2023). 

La nuova apertura poteva quindi già contare su una serie di riconoscimenti professionali (compresa la partecipazione alla finale del Bocuse d’Or).

Guida Michelin Francia 2023: chi prende le stelle

la marine notmountier guida michelin francia 2023
La Marine

Cominciamo dal nuovo ristorante premiato con le 3 stelle nell’edizione 2023 della Guida Michelin. Si tratta di La Marine, guidato dallo chef Alexandre Couillon e da sua moglie Céline. Con una cucina che si muove sui due binari Marine & Végétale.

Il ristorante si trova a Noirmoutier-en-l’Île, sull’isola omonima, appena al largo della costa della Vandea – raggiungibile a piedi durante la bassa marea. Aveva ottenuto la prima stella nella Guida Michelin 2007, la seconda nel 2013.

Le nuove 2 stelle della Guida 2023

cyril attrazic guida michelin francia 2023
Cyril Attrazic

I nuovi ristoranti bistellati della Guida Michelin 2023 sono sparsi per tutta la Francia.

  • Cyril Attrazic, Aumont-Aubrac
  • Château de Beaulieu di Christophe Dufossé, Busnes
  • L’Amaryllis, Cédric Burtin, Borgogna
  • L’Auberge de Montmin (anche Stella Verde) a Talloires-Montmin

Tutti i ristoranti premiati con 1 stella Michelin

couleurs de shimatani guida michelin francia 2023
Coueurs de Shimatani
  • Anona
  • Arbore & Sens
  • Arborescence
  • Château Eza
  • Château d’Origny
  • Couleurs de Shimatani
  • De:Ja 
  • Enfin
  • Faventia
  • Granit
  • Hômi
  • Ezia
  • L’Abissiou
  • La Gouesnière
  • La Maison de Pierre
  • La Mutinerie
  • L’Arrivage
  • L’Astrance
  • La Table des Pères
  • La Table Mirasol
  • L’Epicurien
  • Les Cadets
  • Les Chemins-domaine de Primard
  • Les Reflets
  • L’Incomparable
  • Maison Desamy
  • Maison Ruffet
  • Maison Ruggieri
  • Mallory Gabsi (Premio Jeune Chef 2023)
  • Omar Diab
  • Ortensia
  • Pureté
  • Relais de La Poste
  • Ressources
  • Restaurant de la Loire
  • Rouge
  • Rozo
  • Villa 9:3
  • Villa Panoud



Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da quasi 50 anni. Legge compulsivamente da sessant'anni. Mangia anche da oltre 60 anni – e da una quindicina degusta e racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non. Tuttavia, verrà ricordato (forse) per aver fatto la foto della pizza di Cracco.