Sta arrivando a Milano l’ondata centro-italica di pizze e focacce: pizza alla romana, in teglia, trapizzino, al trancio, pizzetta abruzzese, pinsa e ciaccia, e forse qualcos’altro che ora non ricordo. E ora tocca alla schiacciata toscana: la propone questo Bocconcino, altro locale in formato mignon e take away, aperto da neanche due settimane in piazzale Baracca.

Il suo menu è tutto imperniato sulla schiacciata, quindi.

La schiacciata è una focaccia tipica della Toscana, basata su ingredienti semplici e genuini: acqua, farina, olio d’oliva, sale e lievito; ottima da gustare farcita.
Bocconcino vi invita ad assaggiare la sua schiacciata artigianale sfornata fresca ogni giorno, utilizzando solo lievito madre ed ingredienti di prima qualità, perfetta per le numerose farciture che abbiamo selezionato per voi.
Al Bocconcino troverete alcune proposte tradizionali ed altre innovative, ma soprattutto avrete la possibilità di creare la vostra schiacciata combinando liberamente i vari ingredienti disponibili.

Quindi: un menu pronto, con una serie di abbinamenti predefiniti con spunti originali, come #LaMatta, pancetta, crema nduja, melanzana, cacio di noce. Prezzo fisso 5 €, a cui si deve aggiungere 1 € per alcune combinazioni, come per #Porcella, porchetta, pomodoro fresco, crema di tartufo, crema di formaggio di pecora.

O come per #Bocconcino, quella che ho mangiato io: salamella cruda, stracciatella, paté di olive. Un bocconcino, davvero, molto buono. La schiacciata era morbida e croccante, nonostante fosse fredda – ma stanno pensando a dotare il negozio di una piastra o qualcosa del genere (sì, sono d’accordo, potevano pensarci prima).

C’è anche la possibilità di comporre la propria schiacciata come si preferisce.

Si scelgono gli ingredienti al bancone, e hop hop hop viene confezionato al momento (bello!) sotto i tuoi occhi.

Tre gli impasti possibili, quello “classico”, quello che cambia periodicamente, l’altro giorno era alla zucca, e un terzo impasto ai 5 cereali (che con quello classico è “fisso”).

Bocconcino. Piazzale Baracca, 6. Milano. Tel. +39 0289773456.

[Aggiornamento: Riceviamo da Bocconcino questa precisazione:

Probabilmente a causa di un disguido di comunicazione interna tra i nostri dipendenti neoassunti oppure a causa di un fraintendimento, è stato erroneamente riferito al sig. Bonati che a breve il locale si doterà di una piastra per scaldare le schiacciate che ora serviamo solo fredde. In realtà non scaldare la schiacciata non è frutto di una dimenticanza come ha pensato il giornalista ma è una precisa scelta dell’azienda. 
La schiacciata è prodotta fresca giornalmente nel nostro laboratorio di Corso di Porta Ticinese e consegnata ancora fumante in Baracca. Curiamo molto la scelta degli impasti, delle farine utilizzate e del lievito madre con cui la produciamo. Quest’attenzione è finalizzata alla produzione di una schiacciata di ottima qualità, molto morbida, alta, soffice e fragrante, ideale da essere consumata fresca di giornata ed a temperatura ambiente. Di conseguenza anche la selezione di farciture, salumi e formaggi sono studiate per proporre ricette e creazioni che non necessitano di essere riscaldate.
Per cui un po’ per differenziarci da un semplice panino precotto e poi riscaldato al momento ed un po’ per rispettare la tradizione Toscana della schiacciata dove viene consumata principalmente fresca e fragrante di giornata.]