Eataly Roma. Sarà un girone dei golosi con il Gambero Rosso

Eataly Roma aprirà e a breve. E a darne certezza è Ugo Alciati, responsabile della ristorazione dei punti Eataly, che ha rilasciato un’intervista a Daniela Corso di Cronache di Gusto. E così apprendiamo altri dettagli.

La data di apertura, come anticipato un anno fa da Scatti di Gusto, è confermata al 21 aprile 2012, il Natale di Roma. Oltre che dalla notizia dello sgombero dei rifugiati afgani e dal tweet di eatalyroma per la richiesta dei curriculum vitae (ecco la mail dove inviarlo e la pagina per cercare le posizioni aperte), è confermata dal movimento del cantiere dove sono stati scaricati 45 km di corrugati e 450 di cavi elettrici. Roba da fare invidia alla Ntv, Nuovo Trasporto Viaggiatoriche avrà la sua sede sempre nello scalo di Ostiense, e che testimonia della grandezza del mega Eataly: 16 mila metri quadri su 4 livelli.

Ecco le 10 cose importanti da mandare a mente

  1. E saranno proprio i 4 livelli a creare una sorta di girone dantesco dei golosi che riprende quell’immagine che fu lanciata proprio dal Gambero Rosso per la sua community di gastrofanatici (ancora non si chiamavano così) che vedevano nel palazzo dell’ostiense la Mecca cui rivolgersi.
  2. La notizia più esplosiva è quindi la seguente: l’Eataly di Oscar Farinetti e il Gambero Rosso di Paolo Cuccia stanno cercando delle strade per collaborare.
  3. Saranno 14 i ristorantini che si affacceranno sul più grande supermercato alimentare del gruppo che fa capo a Oscar Farinetti.
  4. Un ristorante sarà dedicato interamente al Lazio e viene confermata l’idea dello chef a rotazione che le indiscrezioni volevano per il ristorante “Centrale”. Al secondo piano sarà quindi ospitato un ristorante o una trattoria romana o laziale che gestirà alla propria maniera il locale. Inizia Anna Dente dell’Osteria San Cesario, che i rumors volevano fuori dall’iniziativa per motivi logistici ma che non avrà problemi a essere a Roma per un mese.
  5. L’altro nome che circola è quello di Andy Luotto che però dovrebbe essere chef resident in uno dei 14 ristorantini previsti dopo l’abbandono del progetto Là da Andy Luotto a Frascati.
  6. Confermata la presenza di Pasquale Torrente, istrionico conduttore del Convento di Cetara, che si occuperà di un locale a tema pesce e porterà sui banchi la colatura di alici e le alici che lo hanno reso famoso.
  7. Sempre dal sud un’altra chicca. Eataly Roma si candida a diventare il più osannato caseificio d’Italia grazie a uno spazio live in cui i casari prepareranno la mozzarella (di bufala si presume parlando di mozzarella e non di fiordilatte). Come visto a New York.
  8. Per la serie lo street food è il nuovo che avanza, ci sarà uno spazio dedicato alla friggitoria.
  9. Anche la birra avrà il suo spazio privilegiato con un microbirrificio che farà le cotte negli spazi di Eataly.
  10. Dopo le tante illazioni su chi avrebbe gestito il ristorante con le grandi vetrate e i nomi degli chef capitolini coinvolti, si conosce il nome dello chef che dirigerà il (si presume) più grande e citato ristorante di Roma: Gianluca Esposito.

“Oltre ai “ristorantini” dedicati a carne, pesce, verdure, salumi e formaggi, pizza e pasta ci saranno anche  gelateria, piadineria, paninoteca, pasticceria ai tavoli, un ristorante dedicato alla cucina laziale e la grande novità della friggitoria, immancabile nella capitale del fritto per antonomasia” (cit.). Qualcosa da scoprire manca ancora!



11 commenti su “Eataly Roma. Sarà un girone dei golosi con il Gambero Rosso

  1. Leggevo stamattina l’intervista ad Alciati, e tra le tante cose quella che mi aveva colpito di più era la decisione di affidare il ristorante più importante non a un superchef (come a Torino), ma a un talento emergente. Non ho mai assaggiato i piatti di Gianluca Esposito, ma ne ho sentito parlare molto bene. Lo aspettiamo :-)

  2. Il progetto è molto interessante visti già i precedenti aperti.
    Rimango veramente sorpreso: perchè unirsi con il Gambero Rosso? Non è che abbia una buona reputazione…..e soprattutto dove sono questi “gastrofanatici” del Gambero Rosso???? Si è bello che sputtanato ormai…..

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

WP-SpamFree by Pole Position Marketing