Bologna. Ecco il nuovo ristorante di Aurora Mazzucchelli

Aurora Mazzucchelli taglia nastro

Massimo ed Aurora Mazzucchelli hanno tagliato il nastro del nuovo ristorante Marconi a Sasso Marconi (Bologna) già insignito con una stella Michelin.

L’apertura ufficiale al pubblico è fissata al 2 giugno.

Il ristorante non cambia sede ma gli ambienti sono stati oggetto di una rivisitazione che li ha rinfrescati.

ristorante stella Michelin Marconi 1 ristorante stella Michelin Marconi 2

L’esterno dell’edificio è stato ricoperto in acciaio Corten con un effetto ruggine che bene si inserisce nel paesaggio bucolico, restituendo l’idea di luogo di campagna con un vissuto alle spalle.

Per gli interni la scelta è minimal, come abbiamo già visto ad esempio nel nuovo ristorante di Massimiliano Poggi, con tonalità di colore sobrie e neutre del tortora.

ristorante stella Michelin Marconi 3 ristorante stella Michelin Marconi 4 ristorante stella Michelin Marconi 5

Le luci degli spazi comuni sono soffuse, mentre ogni tavolo è messo in risalto da sospensioni che contribuiscono a dare leggerezza ed eleganza.

Aurora Mazzucchelli racconta questa nuova fase con entusiasmo, svelando tutta l’emilianità nei modi amichevoli ma sempre garbati, sorridente ma mai chiassosa, rilassata e con l’occhio attento al servizio e ai calici di vino per brindare al nuovo inizio.

“Quando papà ci ha lasciati avevamo già intavolato con lui il discorso sul nuovo e lui era d’accordo; in un certo senso abbiamo avuto la sua benedizione   e di questo siamo felici”, – mi dice sorridente Aurora con gli occhi che brillano dietro i grandi occhialoni rossi che insieme ai capelli vermigli sono in apparente contraddizione con una personalità concreta, pragmatica e determinata.

Mazzucchelli Simili

“E’ stato molto importante anche viaggiare; i viaggi mi aprono sempre la mente su nuove esperienze sensoriali, risvegliano in me la voglia di fare accostamenti nuovi e di contaminare con creatività la mia cucina che parte sempre e comunque dalla tradizione e dall’utilizzo costante dei prodotti e ricette del territorio: Pasta ripiena, Piccione, Maiale”.

Aurora, insieme al fratello Massimo che si occupa della sala, dopo l’adolescenza trascorsa fra i tavoli del ristorante a fare la gavetta come una operaia della ristorazione, nel 2000 è subentrata a pieno regime nella gestione della cucina del Marconi e da allora con tenacia e fermezza è riuscita a ricavarsi il proprio spazio.

ravioli dolci in zuppa di fragole

Con piatti come i Ravioli di Parmigiano Reggiano al profumo di lavanda e mandorla, l’ interpretazione di un classico declinato in un ventaglio di sapori più femminili e delicati ; un piatto che contraddistingue così tanto lo stile di Aurora Mazzucchelli che sarà ancora presente nel nuovo menù che debutta in questi giorni.

Rimarranno in carta anche i Maccheroni passati al torchio, conditi con anguilla affumicata, ragù d’ostrica e salsa di spinaci e il Raviolo dolce di Ananas con caffè.

“Siamo contenti che su Bologna ci sia questa vitalità economica e di idee; il valore di un Territorio si vede anche da quello che sa offrire, qui a Bologna abbiamo alcuni dei prodotti migliori e la città merita che vengano valorizzati, ognuno da il proprio apporto in fatto di creatività”.

Intanto fra auguri e abbracci amichevoli la bella serata nella fresca campagna di Sasso Marconi volge al termine e noi lasciamo Aurora alle redini di comando della sua cucina; il Marconi debutta ufficialmente il 2 giugno.



sabato, 28 maggio 2016 | ore 16:18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.