Napoli. La sfogliatella riccia diventa cono gelato con un nome da brividi: Konosfoglia

La sfogliatella diventa un cono gelato: dai laboratori di Cuori di Sfogliatella nasce il primo Konosfoglia, un cono con la forma e l’impasto della tipica sfogliatella riccia partenopea.

L’idea di Antonio Ferrieri, fondatore della storica pasticceria, è di combinare in un solo prodotto la tradizione pasticciera napoletana con l’arte del gelato.

Il Konosfoglia è un cono di sfogliatella che viene servito con gelato al gusto sfogliatella, da guarnire con cinque varianti di creme (pistacchio, cioccolato bianco, gianduia, nocciola, cocco) e 10 tipi di granelle tra cui nocciole, mandorle e cocco.

Dopo la Borbonica, che mette insieme due classici napoletani, una sfogliatella ripiena di babà, Ferrieri ci riprova con questo ibrido che un po’ fa rabbrividire per il nome non proprio stupendo .

Piacerà questa versione estiva della tradizionale sfogliatella riccia che sarà possibile assaggiare solo da Cuori di Sfogliatella in piazza Garibaldi a due passi dalla Stazione Centrale?



venerdì, 9 giugno 2017 | ore 18:35

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.