Tre ricette di Capodanno con l’Aceto Balsamico di Modena IGP

Tempo di lettura: 2 minuti

Il conto alla rovescia verso il 2011 è già iniziato e le tavole degli italiani fremono nell’attesa di ospitare succulenti piatti e calici per brindare al nuovo anno. Ed ecco tre ricette semplici da eseguire proposte dal Consorzio dell’Aceto Balsamico di Modena IGP.

mousse-al-parmigiano-e-aceto-balsamico-di-modena

La serata può iniziare con una Mousse al parmigiano ed Aceto Balsamico di Modena IGP, che si ottiene mixando 80 g di burro fuso con 200 g di parmigiano grattugiato, pepe bianco e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva frullati per due minuti con il mixer alla massima potenza. Montare intanto 150 g di panna fresca e amalgamare al composto precedentemente ottenuto prima di riporre in frigo per circa 20 minuti. Per servire in tavola, decorare il piatto alla base con foglie di indivia belga e spruzzare con Aceto Balsamico di Modena IGP.

Come seconda proposta, veloce e facile da preparare è una augurale Insalata di astice e melograno con vinaigrette a base di Aceto Balsamico di Modena IGP. Dopo aver lessato un astice di media grandezza per circa 20 minuti, estrarlo dalla corazza e tagliarlo a fette, quindi disporlo su un piatto da portata e cospargerlo con una pioggia di chicchi di melograno e la vinaigrette ottenuta amalgamando 25 ml di Aceto Balsamico di Modena, sale, 30 ml di olio extravergine di oliva e 2 g di dragoncello.

Un dessert semplice e alternativo al solito panettone, può essere un Semifreddo allo yoghurt con salsa di Aceto Balsamico di Modena IGP, che si ottiene preparando una meringa italiana montata con 30 gr di albumi e 10 gr di zucchero e versandoci sopra uno sciroppo preparato con 50 gr di zucchero e 10 di acqua cotto a 120°. Raffreddare il composto appoggiando il recipiente in acqua ghiacciata. In una bastardella montare 50 gr di panna, aggiungere lo yogurt, la meringa ed amalgamare delicatamente. Versare il composto in uno stampo da plum-cake e porre in un congelatore per 3 ore. Per il servizio in tavola, affettare il semifreddo e innaffiare con una “glassa” di Aceto Balsamico di Modena, zucchero e miele.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui