La ricetta basic della calamarata con pesce spada e pomodorini

Tempo di lettura: 1 minuto

Al MIA di Rimini è stata allestita un’area espositiva e dimostrativa dedicata alla pasta. Tra gli espositori presenti, lo storico pastificio Rummo di Benevento (sei generazioni di attività) ha portato la sua Lenta Lavorazione che rappresenta il top di gamma. La calamarata è stata scelta da Simone Magnanini per un piatto di semplice esecuzione che ha come ingrediente in evidenza il pesce spada.

Calamarata con pesce spada, pomodorini, capperi e profumi del Mediterraneo

Ingredienti per 4 persone

350 g di Calamarata Rummo Lenta Lavorazione®
400 g di pesce spada
200 g di pomodorino del Vesuvio
80 g di capperi
Olio d’oliva extra vergine
basilico
prezzemolo
aglio
scalogno
sale q.b.

Preparazione
In una padella soffriggi con l’olio l’aglio tritato e lo scalogno, quindi unisci il pesce spada tagliato a cubetti, i capperi e il prezzemolo tritato. Passa a fuoco vivo per un paio di minuti. In un’altra padella ripeti il soffritto di aglio, scalogno e olio e unisci i pomodorini tagliati in 4. Cuoci a fuoco vivo e unisci il basilico. In una pentola di abbondante acqua salata cuoci la pasta e condisci in padella unendo le due preparazioni. Servi con un filo d’olio a crudo.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui