Enoteca La Torre Viterbo. Kotaro Noda lascia e arriva Danilo Ciavattini

lunedì, 09 Maggio 2011 di

Un fulmine a ciel sereno. Kotaro Noda, primo chef giapponese a prendere una stella Michelin in Europa, aveva lasciato a metà aprile il ristorante La Torre a Viterbo appena dopo la cena di solidarietà che aveva organizzato per i suoi concittadini colpiti dal terremoto (e sarebbe stata la cena la causa dell’improvviso divorzio)

E se lo chef giapponese si è rifugiato dagli amici di Doozo, all’enoteca La Torre a Viterbo è approdato Danilo Ciavattini, finalista 2010 2009 dei cuochi emergenti del centro Italia, come spiegano le poche righe della pagina del sito del ristorante. Ciavattini è stato chef da Pipero ad Albano Laziale (ricordiamo che Pipero si è trasferito ed aprirà a giugno a Roma) quindi al Boscolo Hotel Roma ed è uno degli allievi di Salvatore Tassa.

All’Enoteca La Torre, Ciavattini fa coppia con il sommelier Luigi Picca con un passato all’Enoteca Pinchiorri di Firenze.

Foto: Duilio Grassini