Ricette veloci. La zuppa cremosa di piselli in 15 minuti

Ricette

Ecco una ricetta semplice ma dal gusto inconfondibile che ha una preparazione velocissima e un procedimento divertente. È adatta anche come valida alternativa per un pranzo natalizio, per stupire senza esagerare. I vostri ospiti saranno sorpresi dall’accattivante esplosione di sapori e dai piacevoli connubi che crea al palato.

Zuppa cremosa di piselli con pancetta croccante,
sesamo e nocciole

Tempo di Preparazione 15 minuti

Ingredienti per 4 persone

Olio extra vergine d’oliva q.b.
Sale e Pepe q.b.
1 Cipolla piccola
800 ml di brodo vegetale (Io l’ho preparato con 2 carote, 1 piccola cipolla, 1 patata, 1 costa disedano)
600 g di piselli novelli (in questo periodo vanno benissimo quelli surgelati)
250 g di mascarpone fresco
Coriandolo o prezzemolo q.b.
Timo fresco
3-5 fette di pancetta magra affumicata, tagliate spesse
1 cucchiaino di zucchero bianco semolato
Una noce di burro non salato
Semi di Sesamo bianco q.b.
Granella di Nocciole delle Langhe q.b.

Preparazione

Lascia i piselli per un paio d’ore in una ciotola fuori dal congelatore. Prepara il brodo e il resto degli ingredienti. In una casseruola versa un filo d’olio e soffriggi leggermente una cipolla piccola tritata (senza dorarla troppo, cercando di farla appassire dolcemente).

Aggiungi ora i piselli, sala e pepa. Gira il tutto senza raggiungere una temperatura troppo elevata. Introduci lo zucchero e continua a mescolare.

Fai un trito finissimo di coriandolo o prezzemolo fresco e versalo nei piselli, aggiungi poi gradualmente il brodo pronto in modo che i piselli all’inizio sfumino senza annegare immediatamente nel brodo. Lascia cuocere il tutto per circa 5-7 minuti controllando spesso che i piselli non cuociano troppo e in maniera troppo aggressiva: aiutati mantenendo la cottura a fuoco dolce. Prendi ora il robot da cucina o un frullatore o un mixer ad immersione e frulla i piselli con la noce di burro.

Una volta creata la verde e vellutata crema, rimettila sul fuoco aggiungendo gradualmente il mascarpone. Fai attenzione a non far mai bollire la zuppa, anche perchè non occorre un’ulteriore o lunga cottura.

Nel frattempo, pulisci e tagliaa a cubetti la pancetta e saltala in una padella con un filo d’olio finchè non sarà croccante.
Una volta pronta versa la zuppa nei piatti o in una zuppiera e cospargi con la pancetta croccante delicatamente senza farla affondare nella crema. Spolvera il tutto con un po’ di semi di sesamo e poca granella di nocciole.

Aggiungi un filo d’olio a crudo e guarnisci con due rametti di timo fresco. Può essere consumata anche non troppo calda, l’importante è che non raffreddi troppo, altrimenti potrebbe rapprendersi e variare la sua densità. Enjoy!

[Giulia Murdocca]