Inutile dire che adoro le consistenze e i sapori di questo piatto di pesce dal sapore esotico, chi ha detto che a Natale non si può essere innovativi? In cucina si può essere originali senza rinunciare per forza alle tradizioni, così vi propongo questa ricetta veloce da poter presentare per la cena della Vigilia di Natale. Senza stress, divertendovi nella preparazione e scatenando la vostra fantasia culinaria.

Nido di Rondine al Profumo d’Oriente con bocconcini di cernia al pistacchio su crema di zucchine

Tempo di preparazione: 15-20 minuti

Ingredienti (per 4 persone)

Olio extra vergine d’oliva
Sale e pepe verde q.b.
2 zucchine (meglio quelle classiche, non romanesche)
Due noci di burro
La scorza di un’arancia biologica non trattata
Un piccolo mazzetto di timo fresco
1 litro di brodo vegetale
Un pacco di noddles qualità soba
4 filetti di cernia freschi e già puliti
100 g. di pistacchi sgusciati e ridotti in polvere non troppo fine
Un po di coriandolo fresco (facoltativo)

Preparazione

Preparara tutti gli ingredienti. Tieni una pentola di brodo vegetale pronto sul fuoco.
Lava e taglia a piccole rondelle le zucchine, adagiale in una padella con una noce di burro e saltale fino a che non saranno cotte, poi salale e aggiungi il pepe verde fresco macinato. Se vuoi, puoi aggiungere anche del coriandolo sminuzzato. Trasferisci un po più della metà delle zucchine cotte in un robot da cucina o nel frullatore, aggiungi l’altra noce di burro e 2-3 cucchiai di brodo freddo. Accendi e frulla il tutto. Una volta creata la vellutata crema di zucchine, trasferiscila in una ciotolina e tieni da parte.

Ora accendi il brodo e porta ad ebolizione, nel frattempo taglia a cubetti non troppo piccoli il pesce e passalo delicatamente nella polvere di pistacchi come se dovessi panarlo. Accendi a fuoco medio una padella con dell’olio e cuoci i cubetti di cernia panati per qualche minuto. Se si dovessero asciugare troppo abbassa il fuoco dei fornelli e sfuma di tanto in tanto con del brodo. Mentre il pesce finisce la sua cottura, getta i noddles soba nel brodo portato ad ebollizione e cuoci a seconda della cottura riportata sulla scatola (solitamente non necessitano di una lunga cottura, tra i 5 e i 7 minuti).

Nel frattempo gratta finemente la scorza di un’arancia e aggiungila alle zucchine rimaste, riaccendi il fuoco per qualche istante.

Scola i noodles come se avessi cucinato una normale pasta italiana.Trasferisci i noddles in una ciotola e condiscili con le zucchine all’arancia. Sala e spengi anche il pesce e prepara dei piatti grandi per servire.

Componiamo ora il piatto facendo dei piccoli pois intorno al bordo del piatto con la crema di zucchine preparata. Adagia i cubi di cernia al pistacchio su ogni macchia verde di salsa. Prendi i noodles conditi e aiutandoti con una forchetta e un mestolo crea dei piccoli cestini centrali. Aggiungi due rametti di timo fresco e un filo d’olio a crudo se lo desideri.

Enjoy!

[Giulia Murdocca]

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui