La ricetta dei biscotti del cuore per San Valentino

Tempo di lettura: 4 minuti

Se c’è una cosa che ho imparato dal letargo invernale, è che non c’è niente di più confortante che preparare dei caldi e fragranti biscotti nella propria dimora. Se pensiamo poi che oggi è San Valentino e che vogliamo gratificare la persona che amiamo con un goloso pensiero, abbiamo la romantica voglia di preparare questi preziosi scrigni di bontà.

La fantasia qui è d’obbligo, come il divertimento del resto. All you need is love…

Ingredienti  (per 15 biscotti circa)

250 g di farina
1 uovo
2 cucchiaini di estratto di vaniglia naturale o vaniglia in polvere
½ cucchiaino scarso di lievito in polvere per dolci
150 g di zucchero bianco semolato
Un pizzico di fleur de sel
120 g di burro non salato (a temperatura ambiente)

Per la copertura
Lemon curd o altra confettura di agrumi, vellutata e senza traccie di frutta in pezzi
Pasta di zucchero bianca
Coloranti alimentari in pasta: rosso e rosa (se avete solo il rosso va bene comunque)
Zucchero a velo q.b.

Per la decorazione
Penne alimentari per scrivere e decorare, bianca+rossa+rosa
Confettini e caramelle varie (a piacere)

Preparazione

Prendi tutti gli ingredienti e l’occorrente. Accendi il forno a 180°.
In un recipiente basso e largo, metti la farina e il lievito setacciati, lo zucchero, il pizzico di fleur de sel, l’uovo intero, l’aroma di vaniglia e il burro in fiocchi. Impasta il tutto con le mani fino ad avere un impasto abbastanza sodo e assemblato. Finisci di impastare su  un piano da lavoro precedentemente spolverato di farina, così da non fare attaccare il composto al tavolo.

Puoi procedere anche con l’aiuto di un robot da cucina, impastando tutti gli ingredienti insieme, oppure puoi montare con le fruste elettriche il burro, con lo zucchero e la vaniglia, aggiungi un cucchiaio o due di farina ed inserisci l’uovo. Continua a montare fino a che gli ingredienti saranno correttamente amalgamati. Ora aggiungi il fleur de sel, il resto della farina e il lievito, finendo di impastare a mano, sposta l’impasto su  un piano infarinato e completa l’operazione.

Riponi l’impasto finito in frigorifero per 30 minuti, avvolgendolo con un pezzo di pellicola per alimenti.
Stendi ora la pasta dei biscotti sul piano infarinato e stendila ad uno spessore di mezzo centimetro circa. Se la pasta dovesse sembrarvi ancora morbida e troppo elastica, potete riporla per altri 10 minuti in frigorifero o aiutatevi con la farina a non far attaccare la pasta mentre la stendete.
Prendi dei taglia biscotti, in questo caso a forma di cuore e prima di tagliare la pasta passali con una leggera pressione in una piccola quantità di farina.

Una volta ricavati i nostri biscotti, adagiali su una teglia rettangolare abbastanza capiente rivestita con carta da forno.
Cuoci i biscotti nel forno caldo per 10-12 minuti. Non preoccuparti se al momento dell’estrazione dal forno risulteranno ancora poco fermi, nel giro di pochi minuti si stabiliranno e diventeranno adeguatamente croccanti.

Mentre si freddano i biscotti, colora la pasta di zucchero. Puoi comprarla già colorata oltre a quella bianca, oppure puoi colorare due porzioni di quella bianca con l’aiuto di coloranti alimentari (quelli in pasta e non liquidi, poiché alterano le consistenze degli impasti e dei composti). Per colorare la pasta basta aggiungere il colorante un po’ per volta, a piccole dosi, impastando in maniera alterna. Procedi lentamente così da ottenere in maniera ottimale il colore che desideri. Se non dovessi disporre del colorante per alimenti rosa, puoi tranquillamente usare il rosso, in quantità ridotte, per ottenere un bel rosa acceso. Per avere una pasta rossa, naturalmente applicheremo più prodotto al nostro panetto di pasta di zucchero.

Stendi ora le paste colorate, sporcando il piano lavoro con dello zucchero a velo. Non preoccuparti se dovessi vedere che la pasta a contatto con lo zucchero si sporca e diventa opaca, nel giro di pochi minuti si riassorbirà senza alterare il colore. Con lo stesso taglia pasta a cuore, ricava delle forme dalla pasta di zucchero.

Monta ora i biscotti spennellando con un pennello non troppo grande la superficie, con piccole quantità di lemon curd, senza esagerare. Poggia ora i cuori di zucchero su di essi e fai aderire con delicatezza. Una volta rivestiti tutti i biscotti è il momento di decorarli.
Con delle penne alimentari o con della glassa (inserita in un piccolo cartoccetto con una punta molto piccola) decora la superficie del biscotto finito a piacere. Aggiungi palline di zucchero, confettini o caramelle e sbizzarrisciti con le molteplici opzioni decorative che la fantasia ti suggerisce.

Lascia asciugare per un’ora i biscotti, in questo periodo non c’è bisogno di riporli in frigorifero. Si conservano in un barattolo di vetro o di latta per almeno due giorni, ma solitamente non durano mai così a lungo, ve lo garantisco. Non mi resta che augurarvi Happy Valentine’s Day a tutti! Enjoy!

[Giulia Murdocca]

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui