L’aperitivo rompi-fame con la ricetta delle tapas di verdure

Tempo di lettura: 1 minuto

Aperitivo e rompi-fame. Sedare il languorino inopportuno, che si manifesta prima dell’orario canonico di pranzo o di cena, è un’attività necessaria per evitare di mangiare tutto quello che capita a portata di mano rovinando gli sforzi per conquistare un’alimentazione sana ed equilibrata. Cioè evitare che la nostra dieta vada a farsi benedire per lontananza temporale dal desco. Cosa sgranocchiare come spuntino/merenda? L’aiuto arriva dalle verdure e dalle sempre piacevoli tapas. Piccole quantità, grandi soddisfazioni.

Tapas per l’aperitivo rompi-fame

Ingredienti

Un po’ di uva
pomodorini ciliegino
Pane azzimo fatto in casa (solo acqua e farine grezze, cotto in forno direttamente sulla griglia del forno)

Tortilla
½ patata
½ cipolla
Uno scalogno
Sedano
Una carota
Una manciata di pisellini (ne ho usati alcuni secchi e cotti poi)
Tanto basilico e prezzemolo.
Mezzo bicchiere di latte (io ho usato quello di soya)

Butta in padella tutte le verdure e lasciale stufare lentamente con poca acqua.
Sbatti le uova per bene aggiungendo le erbette.
Aggiungi un cucchiaio scarso di farina di riso.
A fine cottura unisci le verdure al composto della tortilla.
Spolvera con noce moscata e sbatti bene.
Prepara una pirofila con carta forno e rovescia dentro l’impasto.
In forno per circa 30 minuti a 180° tenendo d’occhio la doratura.

Potremmo riprendere un po’ di lavoro addominale impugnando la fitball come abbiamo già imparato.

Tu porta la tapas e la palla e raggiungimi. Ho in frigo lo spritz per accompagnare le tapas.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui