Pasticceria. La ricetta del sablé Breton alla cannella e fior di sale

Il sablé bretone è un dolce tipico della Bretagna: la particolare concentrazione di bovini nella zona ha dato origine a dolci particolarmente ricchi di burro e ovviamente la galletta non fa eccezione.

Nasce come biscotto da accompagnare al tè o per la prima colazione. Può essere considerato però come base, riducendone lo spessore, per torte classiche e moderne, ottimo come biscotto per un cheesecake o come base per una Tatin rivisitata.

Ingredienti
500 g di farina debole
550 g di burro morbido
180 g di zucchero a velo
100 g di fecola di patate
2 g di cannella
3 g di sale maldon

Preparazione

Unisci tutti gli ingredienti  in planetaria ed amalgama.
Dressa con una sac-à-poche nello stampo desiderato.
Cuoci a 160° per circa 30 minuti fino a doratura (il tempo specificato è per anelli di 7 centimetri di diametro, altezza del bretone circa 1,5 cm).
Lascia raffreddare sulla teglia.

[Testi e foto di Andrea De Bellis, pasticciere in Roma]



Un commento su “Pasticceria. La ricetta del sablé Breton alla cannella e fior di sale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.