Parmigiano Reggiano. Dopo il terremoto, le forme sono in una nuova casa antisismica

Tempo di lettura: 1 minuto

Il Parmigiano Reggiano ha messo alle spalle il sisma dopo la grande operazione di solidarietà che ha animato il web, i mercati, le città (qui, qui e qui per ricordare gli sforzi di tutti). Con un tweet, il Consorzio ha annunciato il ritorno alla normalità. Le forme di Parmigiano hanno una casa più solida.

Il Parmigiano Reggiano torna a casa! Ad appena 5 mesi dal terribile sisma, alcuni tra i 17 magazzini di stagionatura distrutti tornano “in piedi” a tempo record, con scalere e strutture antisismiche pronte ad ospitare di nuovo il Re dei formaggi.
Un grande passo di rinascita verso il ritorno alla normalità per un comparto che ha subìto il danneggiamento di oltre 600.000 forme, e che da sùbito ha reagito con grande tenacia e voglia di ricominciare! Forza! [Consorzio del Parmigiano Reggiano]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui