Pizza napoletana tipo esportazione. Con il tartufo, da Enzo Coccia

Tempo di lettura: 1 min

Stasera alla pizzAria la Notizia di Enzo Coccia un evento più unico che raro. In occasione di una cena conviviale dell’associazione Propeller, Enzo Coccia preparerà una pizza al tartufo bianco d’Alba!


In attesa delle foto delle pizze e di altre sorprese che Enzo ha in serbo, ecco le foto in anteprima degli straordinari tuberi piemontesi  che stasera verranno “sacrificati” sull’altare della pizza napoletana al locale di via Caravaggio. Un’esecuzione da “Dream Team

Enzo Coccia prepara i tartufi, il profumo è intenso e la voglia di pizza per giunta speciale cresce a ritmi compulsivi.

Partiamo con una delicatessen di Enzo Coccia, la piccola pizza da un boccone, il murzillo da mandare giù in un’unica soluzione, qui realizzato con un panetto aperto e pronto ad accogliere uovo e tartufo.

Più “normale” la pizza tonda su base napoletana (piegabile a portafoglio per intenderci) e farcita con le specialità albesi, tartufo e uova.

Non sarà stata una classica STG, ma il risultato è stato da applausi. Il consiglio è: portate con voi una pepita di oro bianco e chiedete la variazione di tartufo a Enzo Coccia!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui