Pollica. Corsi di cucina cilentana con Slow Food e massaie contro le ecomafie

Tempo di lettura: 2 minuti

dieta-mediterranea

Li abbiamo seguiti assiduamente, li abbiamo criticati ferocemente, li abbiamo imitati con grasse risate, ma se i food-talent alla Mastercheffiana maniera hanno ispirato anche organizzazioni come Legambiente nel creare la Summer School di Cucina Cilentana di Casa per Festambiente e Legalità, allora li possiamo anche perdonare. Sarà proprio lei la punta di diamante di questa seconda edizione.

Angelo-Vassallo-G

Nel salernitano tra Pollica, Acciaroli e Pioppi dal 4 al 7 Luglio una quattro giorni interamente dedicata al connubio rispetto per l’ambiente – legalità, in doveroso ricordo di Angelo Vassallo sindaco di Pollica, fervente oppositore delle speculazioni, assassinato nel 2010. Appunto.

La festa, organizzata assieme al Comune di Pollica, sarà ricca di dibattiti, laboratori sulla Dieta Mediterranea, mercatini targati Slow Food, e storie da brivido come Cocaleros a Comuneros, il racconto dei produttori di zucchero artigianale di canna e cacao di Alce Nero nelle Ande Peruviane che si scaglia contro quello dei produttori di cocaina. Il tutto per alzare la voce in tema di legalità e contro le ecomafie.

Parmigiana-Agriturismo-Al-Sentiero-Pollica

Ma veniamo alla Summer School ideata in collaborazione con Slow Food. Un vero e proprio mini corso di cucina cilentana con insegnanti d’eccezione: le massaie di Pollica. Un concentrato di genuinità, un concetto di handmade spinto al massimo. Materie di studio saranno: Giovedì pasta fatta in casa, Venerdì parmigiana cilentana, Sabato alici ‘mbuttunate, Domenica cannoli cilentani. Gli allievi si focalizzeranno sulla ricerca degli ingredienti e sulle tecniche di preparazione, scoprendo qualche trucco segreto e  godendo di storie legate ai piatti raccontante direttamente da chi le ha vissute. Non mancherà un contributo di esperti in fatto di antropologia e di cucina popolare come quello di Egeria di Nallo e Marino Niola. In ogni talent che si rispetti è d’obbligo l’occhio vigile di una giuria e, infatti, tutte le sere nella piazza di Acciaroli i piatti saranno commentati da un gruppo di esperti.

Bentivoglio-Tirabassi-in-Benvenuti-a-tavola

Ma non finisce qui perché la gastronomia è totalmente al centro di Festambiente. Guest star l’attore Giorgio Tirabassi che su Canale 5 spopola con la fiction “Benvenuti a Tavola” nei panni di uno Chef meridionale, di Pollica appunto, in continua combutta, neanche a dirlo, con un collega del Nord. Un’ospitata che vuole ribadire la necessità di oltrepassare il concetto di un’Italia che si dimostra tristemente unita solo quando gioca la nazionale di calcio.

Tornando alla Summer School, i posti sono ovviamente limitati e le iscrizioni sono aperte ad un costo di 30 euro per il corso singolo e 100 euro per l’intero pacchetto di quatto lezioni. Per partecipare basta contattare l’indirizzo info@festambientelegalita.it.

Insomma per il primo weekend di Luglio avete già un appuntamento.

[Link: Corriere del MezzogiornoCampania Sostenibile]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui