Cocktail. La fine del mondo preparatela con Bacardi e Martini flambè

cocktail Golden Mai Tai flambatura

Il Golden Mai Tai è un cocktail nato nel 1944 e il suo nome deriva dal tahitiano Mai tai ro a ae, in italiano “La fine del mondo, nulla di meglio!”. Questa versione è nata dall’esigenza di creare un grande classico per il mondiale Bacardi Legacy 2012. Così, Matteo Zed ha deciso di trasformare il colorato ed esplosivo Mai Tai in un cocktail più classico e complesso.

cocktail Golden Mai 2

Ingredienti

30 ml di Bacardi Bianco
15 ml di Martini Gold
15 ml di sciroppo polinesiano Falernum
Succo di lime
Orzata

cocktail Golden Mai ricetta 01 cocktail Golden Mai ricetta 02 cocktail Golden Mai ricetta 03

Preparazione

La base di questo cocktail è il rhum “Bacardi Bianco”.
Aggiungi il liquore “Martini Gold” (vino aromatizzato alla vecchia maniera con bucce di arancia e altre spezie come artemisia, zenzero, zafferano e mirra) lo sciroppo alcolico polinesiano Falernum (noi lo personalizziamo sostituendo lo zucchero con zucchero d’agave e aggiungendo altre spezie, oltre quelle già presenti nella ricetta tradizionale, come cannella, pimento anice stellato e cardamomo), succo di lime, orzata.
Chiudi, dopo averlo miscelato e versato nel bicchiere, con un float di rhum scuro “Bacardi Black”.
Grattugia sulla superficie una fava tonka e termina con la flambatura di assenzio.

[Tag: Lezioni di cocktail]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui