deep punch cocktail

Il Deep Punch è una versione di Matteo Zed del drink più popolare dei Caraibi Francesi, il Ti-Punch. Un mostro sacro delle Antille Francesi di cui si annoverano almeno 12 varianti, una ogni 2 ore. Il Ti-Punch è bevuto sin dalle prime ore del mattino (décollage) per finire con l’ultimo (paté-pié). Il segreto della ricetta tradizionale è mischiare bene zucchero e lime. E poi aggiungere il rum agricolo. In questa versione quasi giapponese servita in tazza, viene mantenuto il gesto di spremere il lime dopo averlo diviso in quarti, mentre fa il suo ingresso negli ingredienti il rum venezuelano Diplomatico Reserva. Il Ti-Punch nelle Antille è bevuto in un colpo solo dopo averlo rimirato e tenuto a lungo in mano in compagnia e questa versione in tazza riprende la filosofia conviviale e meditativa.

rum diplomatico reserva

Ingredienti

60 ml. di rhum venezuelano Diplomatico Reserva
1 cucchiaino di liquore allo zenzero
1 cucchiaino di zucchero liquido
Oli essenziali del lime

Procedimento

Gli ingredienti si versano tutti in un bicchiere raffreddato dal ghiaccio. Per completare, invece di aggiungere del succo fresco di lime, daremo profumo e aroma con gli oli essenziali derivanti dalle bucce di lime che andranno miscelate nel mixing glass.

deep punch quasi ti punch

Servire in una classica tazza da tè inglese, con una scorza di lime sul bordo e una essiccata in superficie. Per giocare con l’effetto “English tea”, posizionare sul piattino dei biscotti sablès.

[Per sapere di più sui cocktail]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui