pizza sticaus Milano

Popolo della rete affamato di pizza e di novità, doveva accadere anche in Italia e nel mondo del food. È successo a Milano dove al ristorante pizzeria Sticaus è possibile pagare il conto con la moneta virtuale Bitcoin (qui la mappa).

La moneta virtuale, inventata nel 2008 dal fantomatico Satoshi Nakamoto, fa parlare di sé per l’estrema volatilità (è passata da una valutazione di 1.200 dollari a 220 dollari di ieri causa hacker) e per il pericolo che molte banche centrali intravedono nella sua diffusione. In Cina dove aveva iniziato a prosperare, ad esempio, la banca centrale ha imposto a banche e istituzioni di non usarla.

In Italia si muovono i primi timidi passi e soprattutto gli esercenti che hanno a che fare con l’informatica sono più disposti a utilizzarla. Anche se potrebbe avere vita difficile considerata l’avversione che nutre il futuro premier Matteo Renzi per questa divisa virtuale.

sticaus milano

La pizzeria Sticaus ha messo all’esterno del locale il simbolo della B che ricorda il dollaro che informa della possibilità di pagamento (Bitcoin è anche il nome del protocollo di comunicazione che amministra la rete collegata) e un cartello con la quotazione del cambio Bitcoin-Euro alle ore 12.

“Con questa novità il cliente avrà la possibilità di pagare il conto in un’altra valuta, fermo restando che lo scontrino sarà comunque battuto in euro e l’Iva pagata in euro per non rischiare di commettere alcuna irregolarità”, ha spiegato al Corriere delle Comunicazioni il proprietario si Sticaus Adelmo Fraccaro.

Per ora registrate che Sticaus prezza la Marinara a 5 € e la Margherita a 5,50 €, in linea con i migliori prezzi delle pizzerie in Italia.

Che fate, provate la pizza “virtuale”?

Sticaus. Via Alserio 9 – Zona Isola – Milano. Tel. +39 02 84 92 92 94. Cell. +39 380 756 70 91

[Link: Corriere delle Comunicazioni]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui