Pizza napoletana. Lista o classifica con 17 nomi?

Pizzerie

pizze-servizio-Franco-Pepe

Ci tiene a precisare che è una lista, non classifica, di pizzaioli a Napoli e in Campani. Superstar e nuovi volti della pizza napoletana, che hanno cambiato la percezione di un piatto che fino a tre anni fa non si filava nessuno.

A compilarla è Monica Piscitelli, autrice della Guida alle migliori pizzerie di Napoli e Campania, sottotitolo per i suoi detrattori “avrei voluto fare una classifica, ma vivo a Napoli e voglio restarci”.

Una pubblicazione che molti addetti al settore consultano. Peccato che non ci sia una classifica che come sappiamo è definitiva nell’istantaneo, cioè quando è pubblicata (e vale anche per la “gourmet” fuori dalla Campania). Il web ha il vantaggio di poter lavorare ad aggiornamenti continui e di segnalare velocemente imperiose ascese o rovinose cadute.

03-Fresco-2-napoli-pizza-villagesorbillo-pepe-bachetti-coccia13-il-guappo-napoli-pizza-village

Questa lista che guarda a un mondo della pizza “sull’orlo di una crisi di nervi” è stata fatta mettendo i nomi “tutti insieme come mi vengono in mente. Prima Napoli e poi la Campania”. Quindi soggettiva per definizione. E molto personale.

Ma d’altronde, alla domanda “com’è” non rispondete “secondo me, è buona”?

I migliori pizzaioli di Campania che vai

  • Enzo Coccia (La Notizia, Napoli, Via Caravaggio),
  • Guglielmo Vuolo (Napoli, Via Brin presso Eccellenze Campane),
  • Ciro Salvo (50 Kalò, Napoli, P.tta Sannazaro),
  • Gino Sorbillo (Napoli, Via Tribunali),
  • Alfredo Forgione (Fresco, Napoli, Via Partenope),
  • Ciro Oliva (Concettina ai Tre Santi, Napoli, Via Arena alla Sanità),
  • Gennaro Di Napoli (Napoli, Via Marc’Antonio),
  • Enrico Lombardi (Lombardi, Napoli, Via Foria),
  • Attilio Bachetti (Napoli, Via Montesanto)
  • Enzo Piccirillo per la Pizza Fritta (La Masardona, Napoli, Via G.C.Capaccio)
  • Franco Pepe (Pepe in Grani, Caiazzo)
  • Pasqualino Rossi (Elite Rossi, Alvignano)
  • Vladimir Pieskov (Foro dei Baroni, Puglianello)
  • Salvatore Santucci (Totò Sapore, Quarto)
  • Gianfranco Iervolino (Villa Giovanna, Pompei)
  • Salvatore Salvo (Fratelli Salvo, San Giorgio a Cremano)
  • Marco Amoriello per il Senza glutine (Guappo, Moiano)

Commenti, notazioni e altri nomi – oltre che la costruzione di una classifica – potete suggerirli qui sotto o sul blog di Monica Piscitelli. Sotto con i nomi dei migliori

Di Vincenzo Pagano

Fulminato sulla strada dei ristoranti, delle pizze, dei gelati, degli hamburger, apre Scatti di Gusto e da allora non ha mai smesso di curiosare tra cucine, forni e tavole.